Il sosia di Giuliano Sangiorgi fa lo scroccone, il leader dei Negramaro s’infuria

Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro, ha avvisato tramite Twitter i suoi follower che c’era qualcuno che si spacciava per lui firmando autografi e facendosi offrire di tutto.

chiudi

Caricamento Player...

A volte la somiglianza fa brutti scherzi. A Giuliano Sangiorgi, ad esempio, è capitato di essere molto somigliante, quasi in tutto e per tutto…con uno scroccone. Già. Un uomo si è fatto passare per il leader dei Negramaro, firmando autografi e facendosi offrire un’infinità di bibite sulla spiaggia di Otranto, in Puglia.

Lo ha raccontato lo stesso Giuliano Sangiorgi, visibilmente contrariato, su Twitter. “Per tutti i salentini e non: c’è uno che si spaccia per me, fa autografi e si fa offrire di tutto (cosa che non si addice nè a me nè a chiunque sia una persona per bene)”, ha cinguettato il cantante, quello vero.

“Sappiate che io sono in tour e a Lecce sarò solo il 26 luglio per il nostro concerto allo stadio di Via del Mare… Ora, se in questi giorni mi vedrete per le spiagge del Salento a fare o dire cose che io non farei o direi mai, quello non sono io, ma un impostore! Ieri lo ha fatto in un noto lido di Otranto. Domani chissà?! Scusate ma basta!”. Insomma quando è troppo, è troppo.

Di Giuliano Sangiorgi ce n’è uno e basta e avanza, anche se forse per abbracciare tutti i suoi fan sarebbe opportuno si moltiplicasse. Grandissimo il successo per l’ultimo tour estivo dei Negramaro, iniziato lo scorso 5 luglio a Cattolica e che si concluderà, come ha informato lo stesso Sangiorgi, il 26 a Lecce.