Sophia Loren presenta la sua biografia a “Che tempo che fa” da Fabio Fazio

Sophia Loren, 80 anni compiuti il 20 settembre, è stata gradita ospite del secondo appuntamento di Che tempo che fa su Rai 3 ieri sera, da Fabio Fazio.

chiudi

Caricamento Player...

Ospite fra i più attesi della serata, Sophia Loren ha presentato nel corso della chiacchierata con Fabio Fazio, la sua biografia “Ieri, oggi e domani, la mia vita” edita da Rizzoli , dopo aver festeggiato il suo compleanno lo scorso 20 settembre. L’attrice si è lasciata andare ai ricordi, all’infanzia (le chiedevano tutti se sapeva cosa volesse dire “Sofia”, ovvero saggia) e poi alla carriera.

Leggi anche: Mostra fotografica per gli 80 anni di Sophia Loren

Due Oscar vinti, il primo nel 1960 per La ciociara e il secondo nel 1991 alla carriera, la sua esistenza è un’alternanza di cinema e passione, un mestiere che ha vissuto con trasporto e spontaneità che l’hanno resa profondamente amata in tutto il mondo.

In particolare Sophia Loren ha rivangato la sua infanzia, quando aspettava lo stipendio della zia la domenica per poter andare al cinema a vedere “le belle cose”. Il cinema le faceva, infatti, dimenticare le brutture delle sue giornate, quando ancora si chiedeva se la vita sarebbe sempre stata così.

Fabio Fazio ha condotto con sapienza un’intervista in cui non sono mancate domande anche provocatorie o davvero personali, ma l’attrice non si è mai lasciata sorprendere e ha risposto a tono a qualsiasi interrogativo.

In particolare Sophia Loren ha ricordato Vittorio de Sica con magnifiche parole:

«De Sica era l’uomo che mi faceva più ridere. Lui era il direttore di orchestra e mi usava come uno strumento»