Solidarietà sessista anche nei libri?

Il 90% dei libri letti dagli uomini sono di autori maschili. Sui 50 letti da donne, 45 sono di autrici femminili.

chiudi

Caricamento Player...

Identikit del lettore: se gli autori sono Charles Dickens, Alberto Moravia o Stephen King, i lettori sono quasi sempre uomini. Fiocco rosa, invece, sui libri di Virginia Woolf, Isabelle Allende e Sophie Kinsella, per citarne solo alcuni. Qual’è il comune denominatore tra questi autori, nel loro rapporto con i lettori? Il sesso: gli uomini leggono uomini, le donne leggono donne.

Dati alla mano, secondo un sondaggio condotto da Goodreads, un sito inglese di lettura, il 90% dei 50 libri più letti dagli uomini sono scritti da uomini. E 45 dei 50 libri più letti dalle donne sono scritti da donne.

“Non ce lo aspettavamo neanche noi”, ha dichiarato un portavoce del sito di lettura, “ma quando si tratta di scegliere i libri più popolari del 2014, quelli più apprezzati dai nostri utenti, abbiamo scoperto che la quasi totalità dei lettori predilige autori del proprio stesso sesso”.

Si tratta, ovviamente, di un resoconto generalizzato che non rispecchia sempre la realtà dei singoli lettori, o lettrici. Ma il trend è quello.

La scrittrice Johanna Walsh ha lanciato  su Twitter una campagna, #readwomen2014, per invogliare anche i lettori di sesso maschile a leggere libri di donne.

Secondo Goodreads, a giudicare dalle reazioni dei lettori di fronte agli esiti del sondaggio, la sceltadi autori del proprio sesso è inconscia.

Qualche uomo, comunque, legge firme femminili. Ed ecco quali sono i 5 libri di donne che più sono piaciuti agli uomini: “City of  heavenly fire” di Cassandra Clare, “We were liars” di E. Lockart, “Cress” di Marissa Meyer, “The storied life of A. J. Filkry” di Gabrielle Zevin e “Four” di Veronica Roth.

Viceversa, o se si vuole, per par condicio, questi sono i 5 libri maschili che sono più piaciuti alle donne: “Hollow city” di Ransom Riggs, “The blood of Olympus” di Rick Riordan, “”All the light we cannot see” di Anthony Doerr, “Mr Mercedes” di Stephen King e “The silkworm” (in italiano “Il baco da seta) di Robert Galbraith.