Sold out per il ballerino Roberto Bolle all’Arena di Verona

Serata spe­ciale con Roberto Bolle, che è stato il protagonista del Gala dedi­cato al bal­letto per l’Arena di Verona Opera Festi­val 2014, in col­la­bo­ra­zione con Arte­danza s.r.l.

chiudi

Caricamento Player...

Roberto Bolle, stella della Scala di Milano e Prin­ci­pal Dan­cer dell’American Bal­let di New York, torna all’ Arena di Verona da pro­ta­go­ni­sta insieme alle stelle mon­diali della danza pro­ve­nienti dalle più impor­tanti Com­pa­gnie d’Europa e d’America: Hee Seo, Cory Stearns, Polina Semio­nova,Daniil Sim­kin, Julie Kent, Eris Nezha, Ali­cia Ama­triain, Jason Reilly e Sky­lar Brandt.

Lo spettacolo ha previsto un pro­gramma di pro­po­ste che vanno dal reper­to­rio otto­cen­te­sco al con­tem­po­ra­neo, fir­mate da illu­stri coreo­grafi che hanno fatto la sto­ria del balletto ed è stata l’Orchestra dell’Arena di Verona, diretta dal mae­stro Julian Kovat­chev, ad accom­pa­gnare l’esecuzione di alcune delle coreo­gra­fie in programma.

Nessun ballerino prima di Roberto Bolle era mai riuscito a trasformare la danza classica in un evento di massa. Il risultato? Quasi 14mila persone presenti, insomma un sold-out con un pubblico quasi da stadio. L’appuntamento di Roberto Bolle si rinnova venerdì alle ore 21: 00 a Caracalla, e si annuncia uno dei più proficui e tranquilli per il Teatro dell’Opera.

Roberto Bolle  è tra i ballerini più amati al mondo, con il suo fisico statuario, la dolcezza del volto, l’incredibile tecnica e quella allure principesca che ammalia schiere di fan, fotografi e registi. Una persona generosa con il suo pubblico che continua a portare l’eccellenza della danza nei teatri più prestigiosi ma anche nei più splendidi siti italiani.