Soffrite di cervicale? Ecco alcuni semplici rimedi naturali per contrastarla!

Tantissime persone soffrono ogni giorno di cervicale che causa a sua volta cefalea, nausea, torcicollo, disturbi visivi e all’udito e giramenti di testa.

chiudi

Caricamento Player...

La cervicale è un disturbo muscolo-scheletrico a livello delle vertebre cervicali molto diffuso che si ripete in maniera ciclica e che colpisce uomini e donne dai 45 anni in su ma può anche presentarsi in persone più giovani.

Ecco alcuni semplici rimedi naturali per combattere questa patologia e per ridurre il dolore provocato da quest’ultima:

1. Potete iniziare dall’assunzione del magnesio che è il minerale più importante del nostro organismo: se il nostro corpo ne è carente possiamo avere ripercussioni ed effetti negativi come stress, nervosismo e cambiamenti d’umore. Se si assume un cucchiaino al giorno al mattino disciolto in un bicchiere d’acqua si può ottenere la giusta energia per la giornata mentre se preso di sera aiuterà ad avere un sonno tranquillo.

2. Molte volte la cervicale colpisce le persone che stanno sedute per molto tempo davanti al computer e quindi assumono una postura scorretta. Il consiglio è quello di mantenere la giusta distanza dal monitor e sedersi su una poltroncina anatomica che permetta di mantenere la schiena dritta. Per aumentare l’elasticità del corpo e sciogliere le contratture della giornata è importante dedicare 10 minuti del nostro tempo allo stretching.

3. Se siete troppo stressati e avete troppe preoccupazioni i vostri dolori possono aumentare perchè la muscolatura si contrae troppo a livello delle spalle e del collo. Il consiglio? Cercate di rilassare mente e corpo facendo yoga o meditazione. Di sicuro non potrà che farvi stare meglio!

4. Molto utile perchè agisce a livello muscolare distendendo le tensioni è l’olio essenziale di lavanda. Per alleviare il dolore vi consigliamo di massaggiarvi almeno una volta al giorno prima di coricarvi stendendo il prodotto dalla schiena vicino alle spalle verso la nuca.

5. Ultimo ma non meno importante è seguire uno stile di vita salutare curando soprattutto la respirazione e l’idratazione.