Siete single? La colpa è dei vostri geni

Non avete mai avuto una storia duratura e siete sempre single? La causa è il vostro Dna. A dirlo è uno studio dell’Università di Pechino.

chiudi

Caricamento Player...

I single convinti, che possono essere persone normali o personaggi famosi come Harry Stiles e Victoria Cabello, Vicent Cassel e Kristen Stewart sono tutti uniti da un gene. A dirlo sono gli studiosi dell’Università di Pechino che avrebbero scoperto il “gene della singletudine”.

Così il dilemma è presto risolto: siete single da una vita e non riuscite proprio a trovare la persona adatta a voi? Il problema, a questo punto, potrebbe essere nel vostro Dna e sarebbe proprio quello a darvi il 20% di possibilità in più di rimanere senza un compagno. Inutile, quindi, disperarsi, cercare di comprendere dove si sbaglia o darsi delle colpe, non siete voi il problema, né il vostro carattere, ma si tratterebbe di una questione genetica, capace di avere un’influenza su un rapporto maggiore rispetto a problemi socio-economico, all’aspetto estetico, alle incongruenze religiose e alle abitudini di vita diverse.

Ma cosa hanno scoperto nel dettaglio gli scienzati? Si sa che il gene 5-HTA1 è responsabile della minore produzione di serotonina nel cervello, la sostanza chimica capace di renderci più socievoli, allegri, sereni e aperti alle relazioni con gli altri. Gli studiosi a questo punto hanno analizzato i capelli di circa 600 studenti universitari ed hanno visto che il gene è presente in due versioni differenti. Le persone con la versione ‘G’ hanno più probabilità di restare single rispetto a quelli con la versione ‘C’: e non a caso il 60% dei partecipanti non aveva una relazione amorosa e si trattava proprio di quelli con il gene nella versione ‘G’.

Anche negli animali si possono riscontrare degli effetti di questo tipo. Un basso livello di Serotonina dovuta al recettore 5-HT1A rende le femmine ostili alla riproduzione e conduce a reazioni aggressive nei confronti del maschio.

Uno degli autori dello studio, Xiaolin Zhou, ha spiegato all’Elite Daily:

“Il pessimismo e l’ansia compromettono la qualità e la stabilità di un rapporto. Questa corrispondenza tra la variante-G e i disturbi psicologici limita le possibilità di avere frequentazioni e ostacola i rapporti amorosi.”

Ma anche se il gene dei single potrebbe salvarvi dalle domande indiscrete di amici e parenti, non sentitevi in dovere di dichiararvi automaticamente incapaci di avere delle relazioni. Il genotipo G rappresenta solo una piccola frazione delle nostre capacità di amare, perciò la speranza di trovare l’anima gemella e vivere una relazione duratura non è da cancellare.