Si tatua l’apparecchio cocleare uguale a quello della figlia per non farla sentire diversa

Il dolcissimo gesto di un papà che sceglie di tatuarsi sulla testa un apparecchio cocleare uguale a quello che deve usare la sua bambina: lo fa per non farla sentire diversa

chiudi

Caricamento Player...

Charlotte, 6 anni, con un papà così non può che sentirsi meglio. Alistair Campbell per non fare sentire discriminata la sua bambina costretta a indossare un apparecchio cocleare per sentire, se lo è fatto tatuare uguale.

Leggi anche: Perderà vista e udito: allora i suoi genitori le faranno sperimentare tutto il possibile

Charlotte è costretta a portare quell’impianto, e dovrà farlo per tutta la vita, con gli sguardi fastidiosi delle persone, che fanno domande inopportune o mostrano eccessiva compassione.

Ora papà Alistair, ne ha uno proprio come il suo, tatuato in testo, e insieme sono bellissimi, come la foto che ha fatto il giro del web, facendo riflettere moltissime persone.

Alistair ha promesso che si terrà per sempre i capelli rasati per far vedere al meglio il tatuaggio. Charlotte, quando ha il papà con quel tatuaggio, ha ritrovato il sorriso e gli ha detto che ora è veramente “cool” con quel tattoo.

La loro foto insieme è stata pubblicata su Facebook dalla pagina  The Lad Bible, dove tutti gli utenti hanno apprezzato il gesto di questo papà e hanno dato un supporto emotivo importante alla sua causa.

Charlotte