Si stringe sempre più il cerchio di MasterChef: eliminati Giuseppe e Filippo

Gli aspiranti MasterChef rimasti in gara sono sempre meno. Ieri sera, con l’eliminazione di Giuseppe e Filippo sono rimasti in 10 a contendersi il titolo di quarto MasterChef Italia

chiudi

Caricamento Player...

Dopo sette settimane di gara agguerrita a MasterChef sono stati eliminati ieri sera Giuseppe e Filippo.

Due persone totalmente diverse: il primo amato e stimato da tutti, per la sua cortesia ed i suoi modi nobili, il secondo invece odiato dalla maggior parte dei concorrenti per la sua eccessiva sicurezza di sè.

La puntata di ieri sera di MasterChef Italia è iniziato come sempre con la Mistery box, che conteneva ben dieci ingredienti per preparare il piatto più amato di sempre: gli spaghetti. Presenti: broccoli, piselli, stracciatella di mozzarella, spinaci, pomodorini, porchetta, patate di montagna, ortiche e lumache di mare.

I concorrenti hanno dovuto reinventare la pasta: non il classico piatto di spaghetti, ma il loro modi di vedere la pasta, cucinata però con alcuni o tutti gli ingredienti massi a loro disposizione.

A vincere è stato Paolo grazie alla sua Millefoglie di spaghetti.

Nell’InveNtion Test invece i concorrenti si sono cimentati con il pollo ripieno cucinato a coppie: Filippo con Federica, Stefano con Maria, Arianna con Nicolò, Valentina con Simone e Amelia con Giuseppe.
Paolo si sarebbe salvato solo se fosse riuscito a preparare un perfetto uovo in camicia. Ovviamente ha fallito e i giudici allora gli hanno chiesto di salvare una persona. La scelta è ricaduta su Maria e a lui è toccato cucinare con Stefano.

Il pollo peggiore di MasterChef è stato quello di Giuseppe e Amelia. Giuseppe (principale responsabile del pollo “disastroso”) ha lasciato la cucina di MasterChef mentre Amelia è volata al Pressure test.

La prova in esterna è stata in Irlanda. Compito: preparare il pranzo dopo partita per due affamatissime squadre di rugby composte da 50 persone.

I capitani delle due squadra, sono stati Arianna e Nicolò, vincitori dell’Invention Test: Arianna, squadra rossa, ha scelto con lei, Simone, Stefano, Valentina, mentre Nicolò ha scelto Filippo, Maria e Federica. A vincere la squadra di Arianna.

Nella squadra perdente, chi subisce il colpo della sconfitta è stata Maria che, per l’ennesima volta finisce al Pressure test dove, i concorrenti, hanno avuto a disposizione un cestino con una serie di ingredienti da dover dosare per tutta la durata del gioco.

Il primo round è durato 20 minuti, il secondo 10 minuti e l’ultimo solo 5 minuti.

Il primo a passare è stato Paolo, poi Maria e infine Nicolò e Federica. Filippo quindi si è dovuto scontare con Amelia.

I due hanno avuto 20 minuti per cucinare e a disposizione due soli ingredienti della tradizione popolare: pane e cipolla.

Amelia però ha avuto la meglio presentando ai giudici una Lasagna di pane con cipolle all’aceto balsamico, mentre Filippo ha dovuto abbandonare la cucina di MasterChef.