Quando si festeggia il Capodanno Cinese?

Una festa lunga due settimane

chiudi

Caricamento Player...

Quando si festeggia il Capodanno Cinese? A partire dalla seconda Luna Nuova dopo il Solstizio d’Inverno, per 15 giorni.

Origini e significato del Capodanno Cinese

Si tratta di una delle più importanti festività dell’intero anno del calendario cinese che, in Oriente, è più propriamente conosciuto come Capodanno Lunare o Capodano Agricolo. Questi nomi tradizionali sono dovuti al fatto che, differentemente dal calendario occidentale, quello cinese si basa sul susseguirsi delle fasi lunari, profondamente legate anche alle antichissime pratiche agricole.
I mesi lunari durano circa 29 giorni: per questo motivo la data del Capodanno Cinese non è fissa, ma si sposta nell’arco di 29 giorni a partire dal 21 Gennaio, data del Solstizio Invernale. Il primo giorno del nuovo anno cinese coincide quindi con la seconda Luna Nuova dopo il Solstizio Invernale.

La festa che viene celebrata in concomitanza con il primo giorno dell’anno cinese è la Festa di Primavera, per celebrare il momento dell’anno in cui i giorni cominciano ad allungarsi e la natura a risvegliarsi.
Il Capodanno Cinese, come molte altre festività tipiche della cultura orientale, è legato a una leggenda e a una figura mitologica: il Nian.
Il Nian è uno spaventoso mostro dal corpo di serpente e dalla testa di leone (spesso confuso però con un drago). Secondo la leggenda il Nian dorme per 12 mesi e rimane sveglio per un giorno solo al fine di cibarsi di carne umana. L’unico modo per sfuggire al Nian (il cui risveglio coincide con il Capodanno Cinese) è vestirsi di rosso e produrre più rumore possibile, attraverso tamburi e fuochi d’artificio: si spiega così l’abbondanza di rosso nei costumi e negli addobbi tipici del Capodanno Cinese, le musiche e i fuochi artificiali che rendono inconfondibile questa celebrazione.

Quando si festeggia il Capodanno Cinese?

I festeggiamenti e gli eventi legati al primo giorno dell’anno si protraggono per ben due settimane, ma soltanto i primi tre giorni dell’anno sono considerati effettivamente festivi in Cina. In Giappone il capodanno è stato festeggiato in concomitanza con il Capodanno Cinese fino al 1873, in seguito è stato riconosciuto ufficialmente solo il Capodanno Occidentale.
Nel 2017 il Capodanno Cinese cade il 28 di Gennaio ma i festeggiamenti si susseguiranno fino all’11 di Febbraio, concludendosi con la tradizionale Festa delle Lanterne.

Fonte immagine di copertina: Wikipedia