Sherlock Holmes – Gioco di ombre è il secondo film della serie con protagonista Robert Downey Jr.: ecco cosa c’è da sapere sulla pellicola.

Dopo il successo avuto dal primo film, Robert Downey Jr. è tornato a interpretare il più celebre investigatore della letteratura in Sherlock Holmes – Gioco di ombre. Il film è uscito nelle sale cinematografiche nel 2011 e ha avuto anch’esso un buon successo ai botteghini. A differenza del precedente capitolo della serie, questo secondo film è più attinenti ai romanzi di Arthur Conan Doyle e si rifà ad alcuni di essi: vediamo ora da quali libri è tratto il film diretto da Guy Ritchie.

Sherlock Holmes – Gioco di ombre: i libri da cui è tratto

Numerosi riferimenti presenti in Sherlock Holmes – Gioco di ombre provengono dal racconto L’ultima avventura che fa parte della raccolta Le memorie di Sherlock Holmes.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Sherlock Holmes
Fonte foto: https://www.facebook.com/SherlockHolmesMovie

Il dialogo all’università tra Sherlock Holmes e il professor Moriarty, ad esempio, è tratto proprio da quel racconto. Anche la location delle cascate di Reichenbach, in Svizzera, provengono dallo stesso racconto così come la lettera che scrive a macchina Watson. Sempre in L’ultima avventura è citato anche il fratello di Sherlock, Mycroft Holmes, presente nel film.

Altri parti del film sono invece tratte dalla raccolta Il taccuino di Sherlock Holmes e La valle della paura.

Sherlock Holmes – Gioco di ombre: il cast del film

Come detto in precedenza, a interpretare il protagonista, Sherlock Holmes, è nuovamente Robert Downey Jr, a vestire i panni del suo assistente John Watson è invece Jude Law (anche lui presente nel precedente film).

Nel cast di Sherlock Holmes- Gioco di ombre sono poi presenti Jared Harris nel ruolo del professor James Moriarty, Noomi Rapace, Stephen Fry, Paul Anderson, Kelly Reilly, Rachel McAdams, Geraldine James, Eddie Marsan, William Houston, Wolf Kahler e Thierry Neuvic.

Fonte foto: https://www.facebook.com/SherlockHolmesMovie


La vitamina D può aiutare a contrastare il Coronavirus?

Resta con me, il film è tratto da una storia vera: tutto quello che c’è da sapere