Sfigurata da una donna gelosa, torna a mostrare il suo volto davanti a tutti

Dana Vulin è una giovane ragazza costretta a nascondersi per due anni e mezzo dietro una maschera perchè è stata sfigurata da un’altra donna.

chiudi

Caricamento Player...

Dana ha solo 28 anni e  il 16 febbraio 2012 una donna gelosa della sua bellezza ha attentato alla sua vita cospargendole il viso e il corpo di alcol provocandole orrende ustioni. 

Dopo aver subito più di trenta interventi ricostruttivi della pelle sfigurata ed essere uscita miracolosamente dal coma, Dana Vulin si è messa d’impegno con tutte le sue forze per recuperare un minimo di normalità perduta.

“Ora sono una nuova Dana, io sono quella che vedete”, ha affermato soddisfatta dopo aver eliminato la maschera che le copriva interamente il volto.

Qui sotto Dana prima di essere sfigurata, Dana dopo essere sfigurata e mentre indossava le fasce per guarire la pelle.

a_110214gendana3_1a33fjr-1a33fk0

Clicca qui per vedere la foto gallery completa di com’è ora Dana grazie agli incredibili risultati delle operazioni

L’11 Ottobre 2013 la donna che ha attentato alla sua vita è stata condannata a scontare la pena di 17 anni in carcere. Secondo i giudici, la feroce aggressione è stata premeditata. La donna ha comunque proposto appello verso la sentenza, e tra qualche settimana sarà emesso il verdetto. .

Il coraggio e la forza possono aiutare una persona a superare anche difficoltà insormontabili.