Sexion Privee, il luogo dove si raccontano le fantasie erotiche delle donne

Si chiama “Sexion Privee” ed è il nuovo sito di contenuti audio hot rivolti al pubblico femminile. Le donne hanno bisogno di immaginare le loro fantasie erotiche ecco perchè l’ideatrice del sito ha pensato a degli audio sex toys.

Lara Dittfeld, dopo aver abbandonato un’importante casa di moda, si è iscritta alla facoltà di arte contemporanea, ma da poco ha capito che la strada del successo è un’altra: Sexion Privee. Un sito con contenuti audio hot rivolti al pubblico femminile.

Si tratta di audio sex toys: su Sexion Privèe, voci maschili suadenti sussurrano racconti disinibiti, stimolando le fantasie erotiche di tutte le donne che vogliono concedersi qualche minuto di piacere.

Un’idea unica, nata quando Lara ha ascoltato per caso un cd di training autogeno, in cui la voce di un uomo le consigliava di rilassarsi.

Da li sono nati gli audio sex toys di Sexion Privée: possono essere ascoltati ovunque, sia in camera da letto, che sui mezzi pubblici, l’importante è lasciarsi trasportare, mettendo da parte le inibizioni e i tabù, ancora troppo spesso legati al mondo del sesso.

Chiunque può scrivere la propria fantasia erotica sul sito Sexion Privée della ragazza che spiega:

“Le donne hanno bisogno di immaginare, il loro erotismo è molto diverso da quello maschile”.

Un’idea, quella di Sexion Privée, destinata ad avere successo anche alla luce del fatto che sono sempre meno gli incontri “reali” tra i cosiddetti amanti.

Gli ultimi dati evidenziano come il 92% gli italiani continui a praticare sesso virtuale. Troppo spesso però si finisce per snobbare la camera da letto: di questo 92%, solo il 49% degli amanti alla fine si incontra anche fisicamente.

Non cambiano le abitudini legate allo scambio di ‘sexts’ che vedono come protagonista indiscusso lo smartphone, dato che meno di un terzo della popolazione usa tablet e pc:

“Le fantasie erotiche costituiscono una risorsa importante per l’individuo e per la coppia, perché accendono il desiderio, migliorano l’intesa e danno vita a un canale privilegiato di comunicazione tra i partner”

spiega Noel Biderman, CEO e Fondatore di AshleyMadison.com:

“La più grande minaccia per la stabilità della coppia è rappresentata da una sessualità incostante e priva di stimoli, pericolo che trova nella pornografia e nei video hard i miti compagni di sedute solitarie insieme ai sex toys, cari all’81% delle donne e al 12% degli uomini che si accontentano della potenzialità di fantasia che non diventa mai atto”.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 05-04-2015

Emanuela Bertolone

X