Sclerosi Multipla, arrivano gli “Ospedali a Porte Aperte”

In occasione della Settimana di informazione e sensibilizzazione sulla Sclerosi multipla promossa dall’Associazione dei pazienti l’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna, con il patrocinio dell’Aism, ha organizzato la prima edizione di “Ospedali a Porte Aperte”.

chiudi

Caricamento Player...

 Francesca Merzagora, presidente di O.N.D.A, l’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna, spiega così l’iniziativa: “L’abbiamo già sperimentata per altre patologie, gli ospedali del Network Bollini Rosa che vi aderiscono aprono le porte alla popolazione, mettendo gratuitamente a disposizione diverse tipologie di servizi.  Quest’anno abbiamo deciso di realizzare, per la prima volta, anche una giornata dedicata alla sclerosi multipla: una patologia neurologica con un impatto molto pesante sulla qualità di vita delle pazienti e dei familiari che prestano loro assistenza, in considerazione della giovane età di incidenza, dell’imprevedibilità del decorso clinico e dell’evoluzione progressivamente invalidante”.

In questo modo, in tante strutture ospedaliere del Paese, si potranno ricevere preziose informazioni sulla Sclerosi Multipla, la malattia che colpisce il sistema nervoso centrale. Sono sempre di più i giovani tra i 20 e i 40 anni ad esserne colpiti così come le donne nel pieno della loro vita. In Italia vi sono circa 72 mila persone con Sclerosi Multipla, nel mondo i malati sono tra 2,5 e 3 milioni. Il suo costo sociale è piuttosto elevato, pari a 2,7 miliardi di euro l’anno. Solo in Italia.

Venerdì 30 Maggio O.N.D.A e Aism (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), apriranno le porte degli Ospedali per una giornata interamente dedicata al tema. Nell’ambito dell’iniziativa si terrà domani a Milano il convegno aperto alla popolazione “Le donne e la sclerosi multipla”, organizzato con la collaborazione di AISM e dei suoi ricercatori (ore 10.30, Spazio Oberdan, Sala Alda Merini, Via Vittorio Veneto 2).

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.bollinirosa.it, telefonando allo 02/29015286 o scrivendo una email a openday@ondaosservatorio.it.

Lorenzo Lucon.

Guarda cosa Accadde Oggi:

[jwplayer player=”1″ mediaid=”16485″]