Scialpi:”Barbara D’Urso mi stava addosso quando io ero famoso e lei no”

“Viviamo in un Paese pressapochista, più interessato alla mia faccia che alla mia musica”, Scialpi ammette di aver voluto sfidare i giornalisti

Intervistato da Radio Club 91, il cantante italiano Giovanni Scialpi, meglio noto solo come Scialpi, ha parlato del suo ultimo ritocco estetico al viso pubblicato sui social, e del riscontro di popolarità che ne è conseguito.

Leggi anche: Barbara D’Urso: “A fine carriera starò lontana dalla TV”

Scialpi ha spiegato che si è solo trattato di uno scherzo, o meglio di una sfida al pubblico e ai giornalisti, che ci sono cascati in pieno. Il suo intento era quello di dimostrare che in Italia si è più interessati ala superficialità che all’interiorità, accusando che ultimamente si è più parlato della sua faccia piuttosto che della sua musica.

“È una leggenda metropolitana che io sia il più rifatto d’Italia, quando poi basta vedere Baglioni che sembra la Vanoni e capisci che è lui il più rifatto. Non ho mai nascosto di ricorrere alla chirurgia ma questa volta ho voluto sfidare i giornalisti e prendermi gioco di loro. Non parlano mai della mia musica ora che non ho più le multinazionali alle spalle. Resisto al sistema grazie ai social. Vi volevo dare una lezione. Visto che ho un amico dentista specializzato in chirurgia estetica mi sono fatto disegnare un volto nuovo con il photoshop : in quest’Italia di m … puoi dire qualsiasi cosa, visto che viviamo in un Paese pressapochista”.

Le sue dichiarazioni vertono poi verso le major, presso le quali Scialpi, non è gradito; e parla anche di Barbara D’Urso che pare, ci abbia provato con lui quando non era ancora famosa:

“Le major non mi filano perché sono poco ruffiano e troppo onesto ma siccome in italia vanno avanti i fasulli e i ruffiani… Mi ha rovinato la Rt, la casa discografica di Berlusconi. … Barbara D’Urso mi si è buttata addosso in un club romano più di una volta: ero famoso, lei non era ancora nessuno poi ha fatto una carriera rapida”.

Infine Scialpi, ironizza sul mondo della musica in Italia e su come sia difficile avere successo:

“Sto cercando di diventare più giovane per partecipare ad Amici, l’unico modo per far musica. Ho problemi di soldi: ho cambiato il mio nome per essere ancora più internazionale, da Scialpi a Shalpy. La prossima volta mi faccio l’allungamento del pene. O divento transessuale”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-03-2015

Roberta Picco

X