Le scarpe di Alberto Guardiani portano ovunque

Cororatissime ed ispirate alla Pop Art, le scarpe della nuova collezione di Alberto Guardiani stupiscono per l’intraprendenza di tacchi e materiali.

Colorata,  vivace,  originale: è la nuova collezione primavera estate 2015 di scarpe firmata Alberto Guardiani, che si ispira dichiaratamente e sfacciatamente alla Pop Art e ad Andy Warhol. L’ironia, gli accostamenti cromatici più suggestivi e vivaci, ma anche una raffinata selezione dei materiali come il vitello, il camoscio, il cavallino, sono i  tratti distintivi di una linea che piacerà a tutte.

Unico comun denominatore: i tacchi. Ce n’è per tutti i gusti  e per tutte le esigenze, ma soprattutto ci sono praticamente su tutte le calzature, sandali compresi, originalissimi ed esclusivi. Spiccano la pump Luly con tacco a stiletto da 10 centimetri in vitello silver,  bianco o cavallino maculato, ed il sandalo Jodie con suola in gomma da 3 centimetri, nelle versioni nera e bianca. In vernice nera anche la flat Collyn, mentre per le amanti dei tacchi comodi c’è Denise, nelle versioni da 5 e 7 centimetri, dove spiccano dei dettagli in rettile.

Tra  i sandali flat si fa apprezzare Raquel, in suede cipria o in laminato dorato ingabbiata da vernice nera, mentre Ancel è un modello basso con stiletto che pure presenta una gabbia degli stessi colori. Il  punto di forza dell’intera collezione Alberto Guardiani sono però le Lipstick Heel 115,  dove 115 sta per i millimetri del tacco a forma di rossetto e decorato da una miriade di punti luce: un vero  e proprio must, anche se a fine serata sarà necessario un bel pediluvio rilassante.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 25-09-2014

Redazione Donna Glamour

X