Sbarca in Italia Ultherapy, il trattamento delle star di Hollywood

Il potere degli ultrasuoni per un lifting non invasivo che rimodella e rassoda mento e collo. L’efficacia di Ultherapy dura 12 mesi.

chiudi

Caricamento Player...

Courteney Cox e Jennifer Aniston hanno dichiarato ai media di essere ricorse con successo al lifting non chirurgico Ultherapy per ringiovanire il viso.

E’ un trattamento che stimola la produzione di collagene, senza l’uso di bisturi o aghi. Ciò nonostante, agisce in profondità nella pelle.

La seduta dura circa un’ora. L’effetto lifting agisce su collo, sopracciglio, mento e décolleté e rende la pelle giovane, tonica e compatta.

Questa tecnica, che si avvale del potere degli ultrasuoni microfocalizzati per stimolare la naturale produzione di fibre collagene, si basa su conferme scientifiche e sull’approvazione della FDA.

Il protocollo Ultherapy sfrutta il calore indotto dagli ultrasuoni su cute, sottocute e muscolo, andando a contrastare la debolezza dei tessuti molli dovuti al processo di invecchiamento del volto. Viene stimolata la produzione di collagene, rafforzando così la struttura portante della pelle.

Tutto ciò è possibile grazie al riscaldamento del tessuto che provoca una contrazione del collagene esistente. Risultato: rimodellamento, risollevamento e rassodamento dei tessuti che può durare fino a 12 mesi.

È possibile sottoporsi a Ultherapy a qualsiasi età e in qualsiasi periodo dell’anno. La seduta non comporta alcun tempo di recupero per poter tornare alla vita di sempre, neanche per l’esposizione al sole.

Dopo il trattamento si può solo verificare un lieve arrossamento che dura poche ore e un un indolenzimento localizzato nell’area trattata. Sono rari i casi in cui si verificano lividi di minima entità, rigonfiamenti e nevralgie.

L’energia ultrasonica è stata utilizzata nel campo medico per oltre 50 anni, con grandi risultati e in totale sicurezza.