Aria di crisi tra Sarah Jessica Parker e Matthew Broderick

Aria di crisi tra Sarah Jessica Parker e Matthew Broderick: lei è una donna in carriera, lui si è ritirato dalla scene e vorrebbe la moglie tutta per sé.

chiudi

Caricamento Player...

Lui la ‘conversione’ l’ha già avuta da qualche tempo, da quando ha rinunciato in pratica a continuare la sua professione di attore per dedicarsi ai veri valori della vita, quali la famiglia, gli affetti, le sue passioni. Lei, invece, è una donna in carriera e di rinunciare ad una ascesa che sembra inarrestabile e interminabile non vuol proprio sentirne parlare.

Sarebbero questi, in estrema sintesi, i motivi di attrito tra Sarah Jessica Parker e Matthew Broderick. La star di Sex and the City è sempre più richiesta al cinema e in tv e non avrebbe molto tempo da dedicare al maritino, sposato 17 anni fa e folgorato ormai da tempo da una crisi mistico-affettiva non nuova ai personaggi del jet-set. Una vita normale, con una moglie e delle cadenze quotidiane: questo, nient’altro, chiede Matthew Broderick alla Parker, che invece non ha neanche il tempo di rispondergli che ci rifletterà.

In predicato di girare una terza serie di Sex and the City, Sarah Jessica Parker non sembra  molto ben disposta a mollare tutto per coltivare l’orticello maritale. Già in passato le crisi tra i due coniugi sono state superate per amore dei figli James (11 anni), Marion e Tabitha (gemelline di 5). Ora l’ennesimo bivio di una relazione sempre più fragile, cui la vacanza d’amore organizzata nell’eremo di famiglia di Donegal, in Irlanda, non sta portando gran refrigerio.