Sanremo 2015: oggi il preascolto delle canzoni per la stampa

A poche settimane dell’inizio del Festival di Sanremo 2015, si è svolto oggi il tradizionale preascolto delle canzoni in gara da parte dei giornalisti e degli addetti ai lavori.

chiudi

Caricamento Player...

Si è svolto oggi il preascolto riservato alla stampa, sottoposto a restrizioni relative ai contenuti ascoltati, tra amore e impegno sociale, scopriamo cosa ci riserva questo Sanremo 2015.

“Le canzoni in gara a Sanremo sono una sorta di macedonia, ci sono tanti sapori dentro. Chiaro che tanti ne mancano ma non ci può essere tutto. Per quanto riguarda i testi, vi accorgerete che molti brani sono nella tradizione italiana, melodici e che parlano di amore, però credo sia una caratteristica del festival. Speriamo che possano poi piacere perché l’obiettivo principale è che possano essere molto trasmessi in radio”. Ha raccontato Carlo Conti, direttore artistico del 65° Festival della canzone italiana, presentando alla stampa in anteprima le 20 canzoni dei campioni in gara.

L’amore quindi sarà il tema dominante di Sanremo 2015, in tutte le sue manifestazioni, per una kermesse leggera e votata ai sentimenti.

Rivediamo insieme i titoli dei 20 big in gara:

ANNALISA – Una finestra tra le stelle

MALIKA AYANE – Adesso e qui


MARCO MASINI – Che giorno è

CHIARA – Straordinario

GIANLUCA GRIGNANI –Sogni infranti

NEK – Fatti Avanti amore

NINA ZILLI – Sola


DEAR JACK – Il mondo esplode

ALEX BRITTI – Un attimo importante

BIGGIO E MANDELLI – Vita d’inferno


MORENO – Oggi ti parlo così

BIANCA ATZEI – Il solo al mondo

RAF – Come una favola

LARA FABIAN – Voce


GRAZIA DI MICHELE E MAURO CORUZZI – Io sono una finestra

IL VOLO – Grande amore


ANNA TATANGELO – Libera


NESLI – Buona fortuna amore

IRENE GRANDI – Un vento senza nome

LORENZO FRAGOLA – Siamo uguali

Come prevedibile, le due canzoni più impegnate sono proposte da personaggi che non vengono dal mondo della musica, ma da quello televisivo, ovvero Mauro Coruzzi e “I soliti idioti”.

Grazia Di Michele e Mauro Coruzzi portano sul palco di Sanremo 2015 il tema dell’identità di genere in modo delicato e leggero; mentre il duo Biggio e Mandelli cantano un inno all’amore protetto con una base folk molto orecchiabile.

Non ci resta quindi che aspettare il 20 febbraio per poter sentire e commentare le canzoni di Sanremo 2015.