Le Principesse Disney sono le Protagoniste della Campagna contro gli Abusi infantili firmata Saint Hoax

Secondo l’UNICEF,  i dati statistici  relativi gli abusi sessuali infantili, sono impressionanti. Ecco una campagna contro gli abusi infantili firmata Saint Hoax in cui le protagoniste sono le principesse Disney.

chiudi

Caricamento Player...

Probabilmente non sarà apprezzata da tutti, ma la nuova provocatoria campagna di denuncia promossa dall’artista anonimo Saint Hoax risulta di grande impatto.

Saint Hoax rappresenta alcune tra le più celebri protagoniste dei cartoni Disney baciate contro la loro volontà dai rispettivi padri ed hanno un fine molto nobile cioè interno della stessa famiglia di origine.

Al quotidiano londinese Independent, l’artista Saint Hoax, ha dichiarato di aver tratto ispirazione dalla confessione di una delle sue migliori amiche, che gli ha recentemente raccontato delle molestie subite ad opera del padre all’età di  sette anni, e ha poi aggiunto che il fatto che lei abbia impiegato 14 anni per condividere con qualcuno questa terribile esperienza.

L’obiettivo del manifesto è perciò quello di incoraggiare le vittime a raccontare e denunciare i loro casi alle autorità per evitare che accadano di nuovo.

Le creazioni di Saint Hoax a prima vista disturbano, provocano sconcerto e quasi ribrezzo per l’evidente nota stonata provocata dal pensiero che all’interno di una fiaba possano entrare simili atrocità, ma poi inducono ad una seria riflessione.

Sembra proprio che l’iniziativa stia portando i primi frutti, se è vero che, il giorno immediatamente seguente alla pubblicazione delle immagini sul suo sito, Saint Hoax ha ricevuto una mail da parte di una ragazza che ha deciso, anche grazie al risalto mediatico della campagna, di denunciare il padre che aveva abusato di lei.

Guarda cosa accade oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”22399″]