Sabrina Salerno racconta la sua nuova vita dopo il successo negli anni ’80

La giunonica Sabrina Salerno, intervistata da Leggo, ha raccontato la sua nuova vita fatta di famiglia e cucina, ricordando il successo degli anni passati.

chiudi

Caricamento Player...

Icona sexy degli anni ’80, in cui raggiunse il grande successo sia come cantante che come attrice, Sabrina Salerno conduce oggi una vita molto diversa e più tranquilla. Il grande successo non le ha regalato, infatti, soltanto gloria, fama e soldi, ma anche forti attacchi di panico e la depressione che l’ha colpita procurandole non poche difficoltà in passato. Oggi le cose sono decisamente cambiate e Sabrina si gode la sua vita in quel di Treviso.

Sabrina Salerno: “Oggi, dopo un passato da 20 milioni di dischi, mi dedico alla cucina e ai figli!”

Sabrina Salerno
FONTE FOTO: facebook.com/SabrinaSalerno.official

Sabrina vive a Treviso, la città che ama, con il marito e i figli e, come detto a Leggo, si dedica alla cucina e ad una vita molto più tranquilla di quella vissuta in passato, sulla cresta dell’onda del successo: “Amo cercare le erbe selvatiche. Cucinare radicchio. Leggermi un libro in santa pace. Uscire per una passeggiata nella mia amatissima Treviso, gioiello d’incanto”.

Il matrimonio con l’imprenditore Enrico Monti prosegue alla grande: “Venticinque anni di storia in tutto, se contiamo anche la convivenza! E genitori da 12 anni. Lui mi ha dato la stabilità: ci siamo riconosciuti negli stessi valori”.

Nel corso di un’intervista rilasciata diverso tempo fa a Oggi, la cantante e attrice si era invece soffermata sugli aspetti negativi derivanti dalla fama e dal successo della sua carriera, alle stelle negli anni ’80 e ’90: “Sembravo una tigre ma morivo di paura: ansia, attacchi di panico prima di salire sul palcoscenico. Ero depressa, cupa. A 24 anni, dopo il successo e la tournée in Sudamerica, al culmine del successo, dall’alto dei 20 milioni di dischi venduti, non ce l’ho più fatta. L’esaurimento nervoso mi ha messo a terra”.