Rosa Perrotta ha avuto un malore, Pietro Tartaglione è il suo infermiere

Rosa Perrotta è stata colta da un’improvvisa colica renale e Pietro Tartaglione le ha fatto da infermiere a casa dei genitori.

chiudi

Caricamento Player...

L’ex tronista di Uomini e Donne Rosa Perrotta, che alla fine del suo percorso in trasmissione ha scelto Pietro Tartaglione, è stata colta da un’improvvisa colica renale. La giovane è stata costretta a fermarsi a casa dei suoi genitori a Pagani, visto che lei ormai da tempo vive a Roma. Rosa, però, non ha di certo affrontato il suo malore da sola, visto che il suo Pietro (con cui le cose dopo la scelta sembrano proseguire a gonfie vele) si è precipitato dalla sua bella per farle da infermiere personale.

Rosa Perrotta, Pietro giunto a casa dei genitori per aiutarla

Rosa Perrotta
FONTE FOTO: facebook.com/RosaPerrottaOfficialpage

Immediatamente Pietro Tartaglione, avvocato casertano, è arrivato a Pagani, in provincia di Salerno per stare vicino alla sua fidanzata e darle tutte le medicine che le servono per poter stare meglio, come testimonia il video social pubblicato dalla Perrotta.

Rosa è stata ben accolta da tutta la famiglia e gli amici di Pietro che già l’adorano, mentre sul fronte convivenza non sembrano esserci novità. Rosa abita a Roma, mentre Pietro vive in provincia di Caserta dove sta svolgendo la pratica forense presso lo studio di avvocati di famiglia.

Per il momento, quindi, non sembra che la coppia, sicuramente tra le meglio assortite di quelle uscite da Uomini e Donne negli ultimi tempi, andrà a convivere tanto presto. Del resto sono passate davvero poche settimane dalla scelta ed è giusto che Rosa e Pietro possano conoscersi ancora meglio, prima di intraprendere un passo importante come la convivenza.

Rosa e Pietro si spostano entrambi per vedersi e chissà che il bell’avvocato non possa decidere di intraprendere la professione forense nella Capitale per stare insieme alla sua amata. Il tempo ci dirà…