Rocco Siffredi racconta il suo ritorno al cinema hard a La Zanzara

L’attore Rocco Siffredi, intervistato dalla trasmissione radiofonica La Zanzara, ha parlato del suo ritorno come attore nel cinema porno.

chiudi

Caricamento Player...

Rocco Siffredi si è concesso una lunga intervista a La Zanzara, la trasmissione radiofonica condotta da Filippo Cruciani. Siffredi, senza troppe remore, ha parlato del suo bisogno fisico e mentale di tornare sul set, con il placet di sua moglie Rosza che ha sempre compreso le esigenze del suo amato marito e padre dei suoi due figli maschi.

Rocco Siffredi: “Ho una necessità fisica!”

Rocco Siffredi
FONTE FOTO: .facebook.com/roccosiffrediofficial

Siffredi alla trasmissione radiofonica di Radio 24 ha dichiarato: “Perché ho ripreso a fare l’attore nei porno?  Non è facile cambiare la mia natura. Ho già ricominciato da novembre, prima l’ho detto a mia moglie. Che ha capito e ha detto: vai, ma fuori dal set no, basta”.

Il divo hard ha poi precisato di avere esigenze di natura fisica: “Vi dico tutto e i motivi sono due. Ho una necessità fisica. Non mi punturo il cazzo, riesco ancora a fare sesso ovunque, con chiunque e dovunque ancora oggi. Non prendo nulla, né punturine né pillole. Le donne a me piace catturarle, mangiarmele, mi piace fare tutto, leccarmele, il sesso è veramente una cosa importante. Ho un’esigenza fisica reale. Secondo, non trovo attori porno che mi soddisfino, sono tutti delle macchinette. Allora mi sono detto: o lascio perdere tutto, il porno, e mi ritiro, o mi ributto dentro. Ho deciso di ributtarmi”.

Rocco ha poi mostrato di apprezzare particolarmente sua moglie e la sua intelligenza: “Ho una donna estremamente intelligente. A me piace fare certe cose nel sesso, a lei no. Abbiamo provato a fare cose con più persone, ma a lei non è piaciuto. Ma è veramente innamorata di un uomo, e rispetta la mia sessualità. Mi ha detto di viverla nel mio mondo, nel porno, ma fuori dal set no. Sono molto aperto e curioso, e lo sarò sempre. Non è questione di età, anche da vecchio sarà così. Per esempio a Rosa non piace il sesso anale, non lo abbiamo mai fatto. E io mi sfogo sul set”.