Rocco Siffredi fa scuola al Congresso nazionale di urologia

5 errori da evitare in palestra

Rocco Siffredi famoso pornoattore tra i più famosi e pagati al mondo ha partecipato all’87esimo congresso nazionale di urologia per parlare davanti a 1500 tra urologi e andrologi e discutere di disturbi sessuali dell’uomo.

Una novità assoluta la presenza di Rocco Siffredi all87 congresso nazionale di urologia, che per la prima volta ha aperto le sue porte al pubblico.

Ecco cos’ha dichiarato Rocco Siffredi:

“E’ la prima volta che mi viene chiesto di dire la mia ad un congresso di medici. Sono qui perché ho esperienza di vita sul campo”

Con ben 1300 film girati, il pornoattore non può altro che condividere la sua esperienza personale e professionale:

“L’uomo di oggi è confuso. Il giovane come l’adulto, si porta dietro un carico di ansia pesantissima (…) anche i ragazzi che incontro sul set si presentano con l’ansia. E’ diffusa l’overdose della chimica per amare. Sì, solo quando davvero serve. L’uomo oggi non vuole più lottare”

Durante il congresso della Società italiana di urologia a Firenze si affrontano ogni tipo di problemi legati alla sessualità dell’uomo in tutte le sue forme: dall’ansia della prestazione ai problemi di salute, all’assunzione di Viagra.

Da parte sua il segretario della Società italiana di urologia, Vincenzo Mirone, ha aggiunto:

“I primi ingredienti per una sessualità che soddisfa sono una buona salute fisica, generale dell’organismo e dell’organo maschile in particolare, una buona salute mentale e la consapevolezza di questo stato di benessere (…) Ricordiamo che il paziente con problemi sessuali, soprattutto di erezione, finisce con il determinare alterazioni psicologiche, sociali e comportamentali che danneggiano l’autostima e la qualità della vita”

Rocco Siffredi non potrà essere più d’accordo anche se ricorda sempre il suo segreto per avere successo con le donne:

“Stregate la testa delle donne e le riconquisterete!”

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 30-09-2014

Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]