Robin Wright interpreta l’innovativo Film di Fantascienza “The Congress”

Esce il 12 Giugno l’atteso e innovativo film di Fantascienza di Ari Folman “The Congress” interpretato da Robin Wrigth.

chiudi

Caricamento Player...

Si presenta come un film innovativo “The Congress” di Ari Folman che unisce fantascienza, live action, animazione , 3D e motion picture. Dal 12 giugno potrete vedere tutto questo nelle sale cinematografiche italiane, insieme ad una superba interpretazione di Robin Wright.

L’attrice statunitense, classe 1966, ha ormai al suo attivo oltre trenta film, dall’esordio del mai tramotato fantasy “La Storia Fantastica” (1987), passando per “Toys – giocattoli” (1992), il grande successo ottenuto in “Forrest Gump” (1994), “La promessa” (2001) dell’ex marito Sean Penn, e tanti altri fino a “The Conspirator” (2010) di Robert Redford e “Two Mother” (2013).

La storia di “The Congress“, ambientata in un prossimo futuro, è ispirata al romanzo “Il congresso di futurologia” di Stanislaw Lem e vede Robin Wright nel ruolo di se stessa.

La Trama: Robin Wright, riceve da un grande Studio hollywoodiano l’offerta di vendere la sua identità cinematografica: verrà scansionata e di lei verrà creato un campione digitale che permetterà allo Studio di utilizzare la sua immagine, anche in quei film commerciali che l’attrice aveva sempre rifiutato. In cambio, Robin riceverà una cospicua somma di denaro ma soprattutto potrà mantenere il suo alter ego per sempre giovane in ogni film. Vent’anni dopo, Robin viene catapultata in un mondo animato in cui tutti i divi, come lei, si sono fatti digitalizzare e si riuniscono al congresso di futurologia. In quell’occasione, viene presentata la formula chimica che permette di assumere molteplici identità. Tra colpi di scena, scontri e catastrofi ci sarà anche spazio per una storia d’amore.

Guarda cosa Accadde Oggi:

 [jwplayer player=”1″ mediaid=”17995″]