Roberto D’Agostino: dal debutto come disc jockey al successo come giornalista e personaggio televisivo

Sapevi che Roberto D’Agostino ha debuttato come disc jockey? Ecco una serie di curiosità interessanti sul giornalista e personaggio tv!

chiudi

Caricamento Player...

Nato a Roma, Roberto D’Agostino è un volto noto della televisione italiana. Giornalista e personaggio tv, Roberto è conosciuto anche per essere stato protagonista di diversi battibecchi televisivi. Per chi non lo conoscesse bene, abbiamo scovato una serie di curiosità tutte da leggere sulla sua vita professionale e privata!

Roberto D’Agostino: età, carriera e altre curiosità

– Roberto D’Agostino è nato il 7 luglio del 1948 a Roma nel quartiere San Lorenzo.

– Ha cominciato a lavorare a soli 18 anni come ragioniere alla Breda. Successivamente ha lavorato per 12 anni alla Cassa di Risparmio di Roma.

– Debutta nel 1965 nel mondo dello spettacolo come disc jockey nel programma “Bandiera gialla“.

– Sapevi che…ha formato il complesso Tina & The Italians con Dario Salvatori, Paolo Zaccagnini e Gianfranco Giagni? Con la band ha registrato il brano “E adesso te ne puoi andar“, cover del brano di Dusty Springfield.

Roberto D'Agostino
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/DjChiamaItalia/

– Grandissimo appassionato di musica, nel 1977 diventa giornalista musicale per la rivista Popster diretta da Carlo Massarini.

– Dal 1981 diventa giornalista pubblicista.

– La grande occasione televisiva arriva nel 1985 con la partecipazione al programma cult “Quelli della notte” di Renzo Arbore dove ricopre il ruolo di critico di costume ed esperto di look.

– Non solo televisione, ma anche cinema. Debutta come attore nel 1990 nel film “Faccione“, mentre come regista dirige il film “Mutande pazze” con Raoul Bova, Eva Grimaldi e Monica Guerritore.

– Nel 2000 debutta su internet con il portale Dagospia, un sito di informazione che tocca argomenti di diversa natura: dalla politica allo spettacolo fino al gossip!

– Sapevi che…ha diversi tatuaggi? Il giornalista si è fatto tatuare una chitarra elettrica sull’orecchio destro, un crocifisso sulla schiena e una delle Torri Gemelle in fiamme sul bicipite destro.

– Dal 2015 conduce con successo “Dago in the Sky” programma dedicato all’arte.

– Ha pubblicato diverse opere letterarie: da “Look parade. Gli smodati degli anni ’80” a “Ultra cafonal. Il peggio di Dagospia”.

Roberto D’Agostino: moglie e vita privata

Per quanto riguarda la vita privata, Roberto D’Agostino è felicemente sposato dal 1997 con Anna Federici. Con la moglie ha un figlio di nome Rocco.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/DjChiamaItalia/