Roberto Bolle in crisi con Antonio Spagnolo dopo la foto del bacio

Pare sia già finito il flirt tra Roberto Bolle e il chirurgo Antonio Spagnolo: colpa delle foto del bacio?

Ha fatto molto discutere negli scorsi mesi l’inaspettata foto pubblicata da Chi che ritraeva il ballerino Roberto Bolle baciare un uomo, precisamente il suo compagno, il chirurgo Antonio Spagnolo. Ora è proprio il dottore a svelare che la relazione tra i due sarebbe finita, forse proprio a causa di quelle foto che hanno sbattuto in pubblica piazza la loro storia d’amore. Intervistato da Oggi, Antonio Spagnolo a parlato di quelle foto rubate nei vicoli di Brera a Milano, dove i due si baciavano in sella a una moto: Quello che c’è stato tra me e Roberto è sotto gli occhi di tutti. Lo avete visto e non c’è niente di male, niente di cui vergognarsi. E’ stata una passione, anzi, direi un grande desiderio di conoscersi. Il nostro è stato un bell’inizio, ma è andato a morire da solo.

Un amore iniziato e finito troppo presto

Il chirurgo plastico ha così svelato che l’amore con Roberto Bolle è durato pochissimo, appena il tempo di conoscersi e rendersi conto di avere molto in comune , ma dopo le foto pubblicate dal settimanale di Alfonso Signorini, pare che tutto sia cambiato di colpo.

Quando sono uscite quelle foto ci siamo sentiti al telefono. Entrambi eravamo agghiacciati. Io non ho passato delle belle ore e nemmeno Roberto credo, anche se con me non ha commentato. Da lì in avanti abbiamo iniziato a sentirci sempre meno e poi la cosa è andata a morire spontaneamente.

Colpa anche, ammette Spagnolo, della loro dedizione al lavoro: entrambi infatti sono sempre molto impegnati e avrebbero fatto comunque fatica a frequentarsi assiduamente.

Non avrebbe potuto continuare comunque: Bolle si allena otto ore al giorno, vive per la danza e viaggia molto. Io sono in sala operatoria dalle sette del mattino e finisco a tarda sera. Siamo entrambi molto concentrati sul lavoro e questo complicava le cose.

Roberto Bolle
Fonte: Chi

ultimo aggiornamento: 09-12-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X