Roberta Bruzzone si sposa sulla spiaggia di Fregene, la foto delle nozze

Roberta Bruzzone ha sposato, con rito civile sulla spiaggia di Fregene, il funzionario di Polizia Massimo Marino, conosciuto durante il suo lavoro.

chiudi

Caricamento Player...

La nota pisicologa e criminologa Roberta Bruzzone, conosciuta per le sue brillanti apparizioni televisive, ha coronato il suo sogno d’amore sposando Massimo Marino, 47enne funzionario di Polizia. La Bruzzone e Marino sono convolati a nozze sulla spiaggia di Fregene con rito civile, visto che i due erano reduci da precedenti matrimoni. Bellissima e in abito bianco la Bruzzone, che ha voluto condividere le foto delle nozze con i suoi fan su Facebook.

Roberta Bruzzone
FONTE FOTO: facebook.com/robertabruzzonecriminologa

Roberta Bruzzone e Massimo Marino: ecco com’è scattata la scintilla

Roberta e Massimo si sono conosciuti grazie al lavoro, complice una cena nel corso della quale sarebbe scattata una vera e propria scintilla: “Nel tempo libero ci confrontiamo molto sulle nostre attività e ora sposo l’uomo più incredibile che abbia mai incontrato”.

E se la Bruzzone sembra avere trovato la più assoluta serenità in campo sentimentale, la psicologa e criminologa sembra avere le idee chiare anche in merito al suo futuro lavorativo, visto che le piacerebbe condurre in tv un programma in stile americano, come To Catch a Predator.

Queste le sue parole in merito a questo progetto sicuramente degno di nota: “Ho già in mente come farlo. Sarebbe un programma unico e mai visto prima. Vi anticipo che vorrei stanare personalmente i leoni da tastiera” che offendono nascondendosi dietro al pc”.

Lo scopo è quello di ampliare il proprio raggio d’azione e riuscire a stanare in qualche modo coloro che si rendono artefici di bullismo online per individuarli e inchiodarli alle loro responsabilità.

Non ci resta che attendere e vedere se la Bruzzone, dopo aver messo a segno un importante colpo nella sua vita privata, riuscirà anche a tornare in tv con un programma sicuramente importante come quello che ha in mente.

FONTE FOTO: facebook.com/robertabruzzonecriminologa