Rivelazione choc di Snoop Dogg: ho fumato marijuana nel bagno della Casa Bianca

Snoop Dogg, il famoso rapper, ha raccontato di aver fumato erba nel bagno della residenza del Presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama.

chiudi

Caricamento Player...

Come la maggioranza degli appartenenti al panorama dei rappers anche Snoop Dogg non è certo uno che si perde in convenevoli. La sua ultima dichiarazione però ha lasciato gli Stati Uniti a bocca aperta. Il cantante nativo di Long Beach, in California, avrebbe fumato marijuana nel bagno della Casa Bianca, residenza del Presidente Barack Obama.

La scioccante rivelazione è avvenuta durante un intervista di Jimmy Kimmel, il popolare conduttore televisivo, che ha raccolto la testimonianza di Snoop Dogg (il suo vero nome è Calvin Cordozar Broadus, Jr.).

In pratica avrebbe eluso la sicurezza della Casa Bianca semplicemente chiedendo di poter usare il bagno e di poter fumare una sigaretta, che però poi non si è rivelata tale. Chissà adesso se avrà qualche ripercussione sulla sua immagine, ma difficilmente verrà invitato nuovamente a colloquio con uno degli uomini più potenti del pianeta.

Non è però la prima volta che accade qualcosa di simile. Anche nel Regno Unito successe. Quando i Beatles vennero nominati “baronetti” dalla Regina Elisabetta erano così nervosi che prima della cerimonia si nascosero in un bagno dove fecero esattamente quello che ha fatto Snoop Dogg, come rivelato anni dopo da Paul McCartney. Che dire, tutto il mondo (musicale) è paese.