Rimedi naturali contro fame nervosa

Quando si è particolarmente stanchi o sotto stress, può capitare di venire assaliti dai cosiddetti attacchi di fame nervosa. In sostanza, si mangia in modo compulsivo tutto ciò che capita a tiro, con danni non solo alla linea ma anche alla salute. Ecco come poter rimediare

chiudi

Caricamento Player...

Soffrire di fame nervosa è un disturbo da non sottovalutare assolutamente: infatti viene equiparato ad altri disturbi di natura alimentare, che derivano da un cattivo rapporto con se stessi e con il cibo. Il meccanismo mentale che la innesta è simile a quello della bulimia: ovviamente non si ha fame davvero, ma è solo un bisogno mentale.

Chi soffre di fame nervosa in genere mangia fino a sazietà ed oltre cibi grassi nocivi per la salute, e continua a farlo a dismisura. Ci sono degli accorgimenti per cercare di evitare di farlo, anche se il primo passo deve sempre essere la consapevolezza e capire da dove deriva il disagio che spinge a mangiare.

A livello alimentare, ci si dovrebbe nutrire con alcuni alimenti che contengono il triptofano, il quale stimola la produzione di serotonina, il cosiddetto ormone della felicità. Questi cibi sono le banane, ma anche il latte e i formaggi e le uova. 

Può essere utile anche iniziare i pasti con della verdura o della frutta, che contengono fibre e quindi saziano, e bere molto, anche tisane.

I rimedi fitoterapici indicati sono dei calmanti, come la melissa o la valeriana, e l’arancia amara.