Ricovero per Robin Williams: l’Attore torna in Rehab prima di un nuovo Film

L’attore Robin Williams tornerà a breve sul grande schermo e ha deciso di curarsi di nuovo, preoccupato da eventuali ricadute nel tunnel dell’alcol.

chiudi

Caricamento Player...

Robin Williams, il famoso attore premio Oscar nel 1998 per la sua magistrale interpretazione nel fil “Will Hunting – Genio ribelle”, è tornato nuovamente in rehab.

Sono passati circa otto anni dall’ultima volta che accadde, ma stavolta il ricovero in clinica non dovrebbe essere nulla di eccessivamente preoccupante, perché non si tratta di dover curare una situazione grave come in passato, bensì di una semplice precauzione decisa dall’attore, preoccupato di poter cadere nuovamente nel tunnel dell’alcol e di un vizio che ha rischiato di estrometterlo per sempre dal mondo del cinema.

Non volendo cedere alle tentazioni della bottiglia, Robin Williams si è affidato ad una clinica specializzata che si trova nel Minnesota, anche perché dopo l’intervento al cuore al quale si è dovuto sottoporre nel 2009 dopo il suo divorzio dalla moglie Marsha Garces lo hanno profondamente provato dal punto di vista fisico (addirittura su alcuni siti si era diffusa la notizia, fortunatamente falsa, che fosse morto).

Ad ogni modo il sessantaduenne originario di Chicago sta per tornare sul grande schermo con il film “Boulevard”, dove interpreta il delicato ruolo di un uomo sposato ma che da sempre sa di essere omosessuale.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”22399″]