Il reverendo di Seven Heaven, Stephen Collins, è accusato di molestie a minori

5 errori da evitare in palestra

Stephen Collins, conosciuto per aver interpretato l’amato Eric Camden in Seven Heaven, sarebbe accusato di pedofilia e molestie su minori; ad inchiodarlo una registrazione.

Avrebbe confessato questa terribile verità in una registrazione che avrebbe fatto la moglie, da cui Stephen Collins sta divorziando, e che lo inchioderebbe in modo schiacciante.

Nell’audio l’attore confessa di aver avuto momento di vicinanza con una ragazzina di 11 anni, in modo continuativo fino a quando lei ne avrebbe compiuti 13 e con altri minorenni.

L’audio è al momento nelle mani della polizia di New York che ha aperto un’inchiesta per presunto “contatto sessuale con minori” nel tentativo di capire le dinamiche dell’accaduto, nonostante siano trascorsi ben 10 anni da allora. Per il momento Stephen Collins non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito.

Dopo averci emozionati per undici anni nel ruolo del buon pastore Eric Camden nella serie televisiva Seven heaven, intepretando il ruolo di papà di cinque figli, ora ci sconvolge con la notizia che avrebbe ammesso alla moglie la pratica di abusi sessuali su minori.

Secondo il sito di gossip TMZ, Collins avrebbe ammesso di aver abusato di due bambini a New York e successivamente avrebbe parlato di una situazione simile a Los Angeles.

In attesa di una sua dichiarazione ufficiale e di ulteriori sviluppi da parte della polizia, la notizia ha comunque sconvolto il pubblico affezionato di Seven Heaven, e l’opinione pubblica generale.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 07-10-2014

Donna Glamour

Per favore attiva Java Script[ ? ]