Una relazione su cinque finisce se il sesso non è appagante

Sesso fondamentale per la vita di coppia: secondo una ricerca un 20% delle donne lascia il proprio partner se non c’è intesa sotto le lenzuola.

chiudi

Caricamento Player...

Quanto è importante nel rapporto di coppia la vita sessuale? Evidentemente molto. Lo confermano anche le ricerche, che dimostrano come una mancata intesa nell’intimità possa portare con buone probabilità alla rottura del rapporto. Uno studio del sito datingadvice.com che ha intervistato un ampio campione dell’universo femminile ha registrato dei risultati importanti, che possono sembrare anche sorprendenti ma se ci si pensa bene in realtà non lo sono. Ben una donna su cinque non ci pensa su due volte e lascia il proprio partner se le cose a letto non vanno nel modo giusto.

Addirittura il venti per cento dunque. Secondo l’esperta del sito che ha curato la ricerca, Rachel Dack, non si tratta soltanto di una questione di appagamento fisico, anzi, per quanto riguarda l’universo femminile i motivi sono da ricercare in altre cose: “Molte donne segnalano che la sintonia e la chimica con il partner durante il sesso sono più importante che avere un orgasmo”. Ma cosa accade quando una donna avverte che sotto le lenzuola c’è qualcosa che non va? Presto detto: “Se non è in linea con le loro aspettative abbiamo riscontrato diverse reazioni ma per la maggior parte sono reazioni di frustrazione, angoscia, o addirittura incertezza riguardo sé stesse e la paura di poter essere loro la causa del problema”.

Una ricerca affine però ci fornisce dati un po’ più rincuoranti e che soprattutto possono confermare la tendenza degli italiani ad essere amanti più focosi rispetto agli altri paesi (indipendentemente se si tratti di uomini o donne). Intervistando un campione misto si è scoperto che la percentuale di italiani che afferma di fare sesso almeno una volta al giorno si attesta attorno al tredici per cento, ben oltre la media degli altri paesi europei.

Stessa percentuale dei polacchi, contro l’undici per cento della Francia e della Spagna, l’otto per cento della Svezia, il sette per cento della Danimarca e appena il cinque per cento della Germania. Soltanto i belgi a sorpresa ci sono davanti col quattordici per cento. Insomma visto che in Italia si fa più sesso che negli altri paesi, è bene preoccuparsi di trovare la giusta chimica col partner se non si vuole che il rapporto naufraghi.