La madre di Reeva: “Tra loro niente sesso, lei voleva lasciarlo la notte in cui Oscar Pistorius la uccise”.

5 errori da evitare in palestra

In un libro la madre della modella Reeva Steenkamp afferma che la figlia non ha mai avuto rapporti sessuali con Oscar Pistorius, ma soprattutto voleva lasciarlo la notte in cui lui l’ha uccisa.

A pochi giorni dalla sentenza che ha condannato Oscar Pistorius a cinque anni di carcere per l’omicidio colposo della fidanzata Reeva Steenkamp, uccisa il 14 febbraio 2013 con 4 colpi di pistola, in esclusiva al London Times, torna a parlare la madre, June Steenkamp, con delle rivelazioni bollenti sulla relazione tra la figlia e Pistorius.

Il libro si intitola: “Reeva, raccontata da sua madre”, ed è scritto da June, la mamma dela modella la notte di San Valentino.

“Lei mi aveva confidato che non aveva mai avuto rapporti con lui – scrive ancora la madre di Reeva -. Dividevano lo stesso letto, ma lei aveva paura di portare la loro relazione a quel livello. Non avrebbe voluto avere rapporti con Oscar se non fosse stata sicura. Penso che la loro relazione stesse per finire. In fondo al suo cuore, lei non pensava che il loro legame li rendesse felici… aveva dubbi costanti sulla loro compatibilità”.

June Steenkamp definisce Pistorius “arrogante”, “lunatico”, “incostante”, “collerico”, “possessivo”, “distratto”, “subdolo”, Lo descrive come “armato fino ai denti” e “col grilletto facile”. “E’ stata una disgrazia per Reeva incontrarlo – ha aggiunto la madre – perché prima o poi avrebbe ucciso qualcuno.

Ne sono profondamente convinta”. E ancora:

“Non c’è alcun dubbio nei nostri cuori che qualcosa è andata terribilmente storta, qualcosa che l’ha talmente sconvolta che lei si è nascosta con due cellulari dietro una porta sbarrata”.

June ha detto di “non essere del tutto contenta” dell’assoluzione di Pistorius per omicidio volontario:

“Non penso che questa abbia reso giustizia a Reeva”, ha spiegato.

La donna e il marito Barry dicono di voler incontrare Pistorius:

“Vorrei sentirgli dire “mi dispiace” in modo davvero sincero, anche se l’ha già detto in tribunale”, ha dichiarato Barry.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 27-10-2014

Emanuela Bertolone

Per favore attiva Java Script[ ? ]