Raz Degan parla di Moreno all’Isola dei Famosi 2017

Raz Degan, all’Isola dei Famosi 2017, ha confermato l’idea che si è fatto di Moreno, sorprendendosi di come abbia resistito all’Isola dei Primitivi.


Logo Zalando 190x52

Raz Degan, finalista e candidato alla vittoria dell’Isola dei Famosi 2017, ha parlato con gli altri finalisti di Moreno, confermando l’idea che si era fatto del rapper con gli altri finalisti del reality. In particolar modo, l’ex fidanzato di Paola Barale si è sorpreso del fatto che Moreno abbia resistito 3 settimane sull’Isola dei Primitivi, vista la sua totale incapacità di fare le cose.

Raz Degan su Moreno: “Questa testa di paguro non è riuscito a fare niente!”

Raz Degan
FONTE FOTO: .facebook.com/RazDeganOfficial

Degan sembra avere le idee molto chiare su Moreno e conferma ancora una volta la sua dote principale: la coerenza. Degan, in effetti, non ha mai praticamente cambiato idea su nessuno dei personaggi presenti sull’isola.

A maggior ragione su Moreno: “Moreno ha quasi dato fuoco all’Isola dei primitivi. Aveva così tanta fame che forse voleva arrostire il suo stesso corpo. Si sarà vista la sua nullità, la sua capacità di fare pari a zero. Se davvero è stato lì per tre settimane, per conto suo, secondo me ha dimostrato di essere quello che è: nulla. E tutte queste canzoncine e ‘raga, raga’, non servono a niente quando si tratta di sopravvivere, di procurarsi il cibo, di trovare un rifugio, di fare il fuoco o di trovare i paguri. Questo testa di paguro, non è riuscito a fare niente. Stava lì nella disperazione piena”.

Degan ha anche affrontato la questione Massimo Ceccherini, andato via dall’Isola dopo che Moreno ha riportato una presunta offesa che il modello avrebbe espresso nei confronti della donna del comico toscano: “Moreno si arrampicava sugli specchi. Aveva paura di essere esposto e per non esserlo, ha deviato l’argomento e anche l’attenzione di Massimo, su un’altra cosa. Capito? Era solo per non essere messo nella brace da tutti voi. Così, ha scatenato tutto questo meccanismo”.