“Quo vado?” è il quarto divertente film con protagonista Checco Zalone che, stavolta, cerca in tutti i modi di difendere il proprio posto fisso: le location.

Il posto fisso al lavoro: una chimera per molti, un privilegio da difendere a ogni costo per Checco Zalone in Quo vado?, il quarto film da protagonista per il comico pugliese. La pellicola è uscita nelle sale cinematografiche nel 2016 e, così come tutte le altre in cui ha recitato, ha ottenuto un enorme successo, conquistando il pubblico ma anche la critica. Il regista del film è Gennaro Nunziante: vediamo ora insieme quali sono i luoghi nei quali ha girato la pellicola.

Quo vado? Le location del film

Le riprese di Quo vado? sono state effettuate nell’estate del 2015 e, mai come in questo film, Checco Zalone ha girato l’Italia intera, oltre che dover andare anche all’estero, per effettuare tutte le riprese. Il personaggio interpretato dal comico, è infatti un dipendente statale che viene trasferito in continuazione: così dal ministero sperano di farlo scoraggiare e lasciare il proprio posto fisso.

Le riprese del film si sono svolte a Conversano, in Puglia, sono proseguite in Sardegna a Genoni, poi in Calabria, sull’isola di Lampedusa, in Val di Susa e nel Parco Nazionale del Circeo. Ma non solo: una parte importante del film è ambientata in Novergia: qui le riprese sono state effettuate a Bergen e a Ny-Alesund, dove si trova la Base artica Dirigibile Italia del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Checco Zalone
Checco Zalone

Quo vado? Il cast del film

Oltre a Checco Zalone, nel cast di Quo vado? Sono inoltre presenti Eleonora Giovanardi, nei panni di Valeria Nobili (la ricercatrice di cui Checco si innamora), Sonia Bergamasco in quelli della dottoressa Sironi.

Ludovica Modugno e Maurizio Micheli sono invece i genitori di Checco. Completano il cast del film Ninni Bruschetta, Paolo Pierobon e Lino Banfi.


Coronavirus: cambia (ancora) l’autocertificazione per spostarsi!

Alla scoperta di Mip4School, la piattaforma digitale di distance learning