Quanto far bollire gli asparagi

5 errori da evitare in palestra

I tempi di bollitura sono sempre importanti per mantenere inalterate le proprietà delle verdure: per gli asparagi sono sufficienti 15 minuti.

Gli asparagi sono una verdura ricca di ferro e vitamine. Con la giusta preparazione conservano tutte le loro proprietà, ecco perché è indispensabile non commettere errori.

Far bollire gli asparagi potrebbe sembrare semplicissimo, tuttavia, occorre spesso che quando vengono lessati si rompano.

Una volta privati della loro parte bianca, gli asparagi vanno lavati accuratamente con acqua e bicarbonato. Successivamente, in una padella dal bordo alto, si fa bollire dell’acqua salata. Raggiunta l’ebollizione, si possono aggiungere gli asparagi e si copre il tutto con un coperchio.

Girandoli in modo molto delicato, vanno lasciati ad ebollizione per circa 15 minuti.

A questo punto la bollitura è completata e gli asparagi avranno così mantenuto tutte le loro proprietà.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 04-10-2014

Donna Glamour Guide

Per favore attiva Java Script[ ? ]