Quanto è importante l’ amicizia?

La scienza ha studiato l’ amicizia. Risulta che è fondamentale per la qualità della vita. Gli omosessuali, però, le conferiscono il primo posto, mentre gli etero la inseriscono dopo il lavoro e non riescono ad essere amici con l’altro sesso.

chiudi

Caricamento Player...

“Io sono buonissimo e se avessi degli amici te lo potrebbero dire”

Frase celebre del film “Il burbero”, interpretato da Adriano Celentano (film del 1986, regia di Franco Castellano e Giuseppe Moccia). Non poteva cominciare in un modo diverso l’incipit di un articolo sull’amicizia.

Molto spesso la vita mette a dura prova e se riavvolgiamo il nastro della memoria, ci accorgiamo che senza questo o quell’amico, non ce l’avremmo fatta.

Ma conta così tanto l’amicizia nella vita?

Uno studio della Chapman University, apparso su ‘PlosOne’, ha investigato sul risvolto che l’amicizia ha nella vita di tutti. Per far ciò, gli scienziati hanno esaminato 25.185 mila americani (11.924 uomini eterosessuali, 387 maschi bisessuali, 343 gay, 220 lesbiche, 511 donne bisessuali, e 11.800 donne eterosessuale; l’età media era di 42 anni).

Gli omosessuali mettono al primo posto l’amicizia, ritenendola fondamentale per una buona qualità della vita, mentre gli etero, pur considerandola importante, la inseriscono al secondo posto, dopo il lavoro.

“Questo è il primo studio che ha analizzato il ruolo dell’amicizia per tutti: etero ma anche gay, lesbiche e bisessuali”, dichiara David Frederick, autore della ricerca.

A questo punto, la domanda sorge spontanea: l’amicizia tra uomo e donna è possibile?

Pare di no. Secondo uno studio dell’Evolutionary Psychology Journal, è pressoché impossibile, perché c’è un fraintendimento di base: la donna interpreta le sue attenzioni a sfondo sessuale come amicizia, mentre l’uomo legge i segnali d’amicizia dell’amica come potenziale interesse sessuale.

Detto ciò, anche generalizzare è sbagliato. Molte donne, infatti, strumentalizzano l’amicizia per poter stare accanto alla preda e sperare in un suo gesto di interesse.

Fonte Foto: Pixabay