Quanto costa un vibratore

Quanto costa un vibratore? Da pochi euro al centinaio, tutto dipende da tipologia, materiali e funzionalità.

chiudi

Caricamento Player...

Lo stimolatore erotico dalla forma, solitamente, fallica che produce vibrazioni in grado di creare del piacere sessuale è conosciuto col nome di vibratore.

Normalmente consentono di raggiungere orgasmi più o meno intensi, a seconda del modelli e delle proprie funzionalità, ma certamente più rapidi rispetto alla stimolazione manuale e sono pertanto usati da molte coppie per aumentare il proprio piacere sessuale oppure indicate dai sessuologi per curare forme di anorgasmia.

Esistono diversi tipi di vibratore: dal vibratore classico a quello clitorideo, al vibratore G-Spot, Strap On, per coppie, anale, mini, maxi, musicale, hi-tech, intelligente.

Ma, quanto costa un vibratore? A parità di varianti, esistono anche varianti di prezzo. Tutto dipende da tipologia del vibratore, materiale, funzionalità, innovazione, luogo di acquisto (online oppure presso negozio).

Il costo di un vibratore dunque può variare da pochi euro al centinaio. È sempre sconsigliato l’acquisto di prodotti dal prezzo molto basso rispetto alla media in commercio, questo perché spesso (anche in ambito di sex toys e vibratori) il basso prezzo va sempre a discapito della qualità e sicurezza del prodotto. Affidarsi al consiglio di chi ne fa uso o di un commerciante in questo caso può rivelarsi utile per la scelta di un prodotto adatto anche alle proprie tasche.