Quando Anna Tatangelo spiegò a Belen come affrontare le critiche

Nel mondo dei vip, gli amici servono anche a questo: Anna Tatangelo racconta che aiutò Belen e Stefano a superare le critiche

chiudi

Caricamento Player...

Anna Tatangelo ha dovuto affrontare una marea di critiche fin da quando ha iniziato la sua carriera e la storia con Gigi D’Alessio, per questo ha imparato a superarle e ad essere più forte.

Leggi anche: Anna Tatangelo: “Quando dissi a mia madre di Gigi..”

Ora, intervistata di Chi, Anna Tatangelo racconta di quando aveva spiegato a Belen Rodriguez, come affrontare le critiche all’inizio della sua relazione con Stefano De Martino.

“La nostra è un’amicizia molto bella, la dimostrazione che fra donne non sempre c’è invidia. Magari nella musica è più difficile perché subentra la competizione, ma io e Belen, facendo lavori diversi, siamo complici. E poi lei la pensa come me. Ci siamo conosciute qualche anno fa, dietro le quinte di un concerto. Si era appena fidanzata con Stefano De Martino e su di loro si era abbattuta la tempesta mediatica. Io e Gigi, da esperti, abbiamo dato loro qualche consiglio”.

Anna Tatangelo svela poi il suo segreto per affrontare le continue attenzioni mediatiche e le critiche spesso ingiuste:

“Contro i pregiudizi c’è solo una cura, quella del tempo, perché è lui a darti ragione. Quando mi sono legata a Gigi, ne hanno detto di tutti i colori. Ora, dopo dieci anni, avranno capito che è una cosa seria”.

In arrivo anche i fiori d’arancio per Anna Tatangelo, ma sogna una cerimonia segreta, lontano dai riflettori, anche se sa che non sarà facile.

“Di certo non vogliamo fare una cosa con le telecamere e le troupe televisive sotto casa o fuori dalla chiesa. Potremmo farlo in segreto, anche se sarà difficile, visto il numero di persone che conosciamo!”

Anche per lei le critiche continuano ognuno giorno. Negli ultimi tempi è accusata di essere vecchia, lei non ci sta e risponde a tono.

“Mi sono rotta di sentirmi dire che sembro vecchia. Ho 28 anni e, alla fine, sono uscita allo scoperto […] Sono diventata donna e mi sento all’apice della mia femminilità. E sa che cosa le dico? Me la godo. […] Posso anche fare la supersexy, ma ho una stabilità familiare. Sono una che la domenica è sempre a casa a cucinare e che è stata in discoteca per la prima volta due mesi fa”.