Clenil: a che cosa serve e i farmaci equivalenti

Clenil aerosol è un farmaco per il trattamento di malattie asmatiche e broncostenosi. Conosciamolo meglio: la posologia e i medicinali equivalenti.

chiudi

Caricamento Player...

Clenil è un farmaco che si presenta sotto forma di una soluzione pressurizzata per inalazione a base di Beclometasone (Beclometasone dipropionato), polvere e flaconcini. Viene prescritto e somministrato per in controllo di asma e broncostenosi. È molto importante che i pazienti siano istruiti sull’uso dell’inalatore, in modo che il farmaco raggiunga la zone giusta dei polmoni.

Tuttavia, questo farmaco non funziona come i broncodilatatori: va usato regolarmente e non per una rapida risoluzione della crisi asmatica. Nel trattamento del broncospasmo, infatti, nei pazienti di età superiore ai 2 anni viene indicato un medicinale a base di salbutamolo, come broncovaleas.

Clenil nei bambini e dosaggio

La posologia standard è di un paio di inalazioni 2/4 volte al giorno. In casi gravi è possibile aumentare la dose, e iniziare con 3 o 4 inalazioni 4 volte al giorno. Non bisogna mai superare le 20, ovvero 1 mg. Nei bambini sotto i 12 anni si inizia con una o due inalazioni per 2/4 volte al giorno.

Per l’assunzione di Clenil in gravidanza è necessario consultare il proprio medico. Tuttavia, la sua somministrazione va considerata solo in caso il beneficio potenziale per la madre superi gli eventuali rischi per il feto (è fondamentale che non vi siano livelli di beclometasone nel latte). In ogni caso, è improbabile che si verifichino eventi avversi nell’uomo, in base agli esperimenti animali svolti.

Clenil aerosol
Fonte foto: https://pixabay.com/it/inalatore-respiro-asma-respirazione-2520471/

Farmaci equivalenti e Clenil

Potete provare un farmaco equivalente al Clenil, una tipologia di medicinali che contengono lo stesso principio attivo e nella stessa quantità del medicinale originale, e rispetto al quale devono avere anche la stessa forma farmaceutica e via di somministrazione. Tra questi troviamo Cleni Jet 250 mcg soluzione pressurizzata per inalazione e Becotide 50 mcg/250 mcg soluzione pressurizzata per inalazione. In ogni caso, chiedete consiglio al vostro farmacista di fiducia, che saprà consigliarvi al meglio.

Clenil e fluibron: un’accoppiata vincente

Come spesso accade in medicina, Clenil viene talvolta associato ad un altro farmaco, Fluibron. Il primo è un cortisonico e serve a disinfiammare, mentre il secondo è un mucolitico e serve a sciogliere il catarro. Ovviamente deve essere il medico a indicarne le dosi e i casi in cui sia necessario questo abbinamento di ambroxolo e beclometasone.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/inalatore-respiro-asma-respirazione-2520471/