Quali dolcificanti permessi per dieta Dukan

Spesso quando siamo a dieta pensiamo che i dolcificanti vadano sempre bene per noi perché sostituiscono lo zucchero da tavola.

chiudi

Caricamento Player...

Esistono però molti tipi di dolcificanti artificiali e ce ne sono anche in grandi quantità nel cibo che comunemente mangiamo. Alcuni dolcificanti, utilizzati nella dieta Dukan sono molto tossici. Acetone acido acetico, cloruro d’ammonio, benzene clorurati solfati alcol etilico, isobutile, chetoni formaldeide cloruro di idrogeno, Litio cloruro, metanolo metossido,cloruro di solforile, trityl cloruro, toluene, tionile, cloruro di sodio sono tutte sostanze che non aiutano nella dieta Dukan. Queste sostanze si trovano in alcuni dolcificanti e possono causare degli effetti negativi per la nostra salute e anche avere effetti collaterali quali mal di testa, problemi gastrointestinali o nausea. Questi edulcoranti nocivi sono in molti alimenti che sono proposti nella dieta Dukan come lo yogurt light e quasi tutti gli alimenti senza zucchero o a ridotta quantità di zucchero, come il gelato.  Allora cosa si può usare per ovviare a questo problema nella dieta dukan? Il rimedio perfetto si chiama Stevia. Si tratta di un dolcificante naturale estratto da una pianta sudamericana. Si trova in commercio in forma di polvere e si dice che sia due o trecento volte più dolce dello zucchero. Non ha effetti negativi per la salute ed è il sostituto migliore del dolcificante classico.