Da qualche tempo ormai è selfie mania, soprattutto tra donne… Ma perchè ce li facciamo?

Il motivo principale per cui i selfie spopolano su profili e pagine personali nei social network? Ce lo svela uno studio Made in Italy

I selfie, ovvero gli autoscatti di nuova generazione, sono diventati una vera e propria mania dai 10 ai 60 anni, contagiando tutti senza limiti di sesso nè di età. L’obiettivo principale? Aver un ricordo da condividere socialmente sui network.

Ma siamo sicure che il motivo sia solo questo?

Alcuni psicologi dell’Università Cattolica di Milano in collaborazione con la fondazione IBSA hanno fatto un sondaggio per capire perché un individuo senta il bisogno di immortalarsi e di mostrarsi a tutti e ne hanno parlato all’incontro “Mente e social media: come cambia l’individuo?”

Leggi anche: Scopri il make up per il selfie perfetto

Uno dei primi risultati riscontrati è che le donne se ne fanno notevolmente più degli uomini, e risultano più interessate alle motivazioni interiori e affermano di sperare maggiormente di ricevere commenti positivi dagli amici sui social network e anche di temere maggiormente di ricevere commenti negativi dagli altri.

Le persone che si fanno selfie, rispetto a coloro che non se li fanno, appaiono significativamente più estroverse, ovvero più socievoli ed entusiaste, caratterizzate da elevate capacità sociali, e più coscienziose, ovvero più caute e capaci di controllarsi, con la tendenza a pianificare le proprie azioni piuttosto che ad agire di impulso.

Gli scopi riconosciuti ai selfie sono soprattutto “far ridere e divertire gli altri” (39%), “vanità” (30%) e “raccontare un momento della propria vita” (21%). Dalla ricerca infatti è emerso che le persone si fanno i selfie per esprimere non come sono o come si sentono, bensì per raccontare agli altri con chi sono, dove sono e cosa stanno facendo.

Inoltre pare che le persone che si fanno selfie, rispetto a coloro che non se li fanno, appaiono significativamente più estroverse, più socievoli ed entusiaste, caratterizzate da elevate capacità sociali e più coscienziose, più caute e capaci di controllarsi, con la tendenza a pianificare le proprie azioni piuttosto che ad agire di impulso.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 29-10-2014

Licia De Pasquale

X