Qual è il vero nome di Scialpi

Quando un cognome sembra un nome d’arte: è il caso di Scialpi.

chiudi

Caricamento Player...

Quando alla fine degli anni 80 si affacciò sulla scena musicale questo bellissimo ragazzo di Parma poco più che ventenne, e cantando Rocking Rolling vestito in jeans e pelle come dettavano le mode rock di quel periodo balzò all’improvviso in cima alle classifiche e al centro del cuore di migliaia di ragazzine, tutti pensarono che Scialpi fosse il suo nome d’arte, creato a tavolino dalla casa discografica che lo stava lanciando, o acronimo di una qualche frase particolare.

Ci fu anche chi pensò, visto il taglio di capelli che sfoggiava il bel cantante, che Scialpi fosse magari il nome di qualche divinità pellerossa o di un personaggio dei romanzi fantasy, e tutti furono d’accordo nel dire che gli calzasse alla perfezione.

Invece no. Per quanto possa sembrare strana la cosa, il vero nome di Scialpi era proprio Scialpi: Scialpi infatti, altro non era che il cognome di questo artista, che all’anagrafe si chiama Giovanni: ma si pensò che Giovanni fosse un nome troppo ‘comune’ per un rocker, quindi si decise di farlo debuttare chiamandolo soltanto per cognome, perché poteva funzionare.

E infatti Scialpi funzionò, e in pochi anni fece man bassa di primi posti in classifica, vinse due Telegatti, due volte il Festivalbar e pubblicò diversi album di successo che lo hanno consacrato come uno degli artisti italiani più conosciuti e acclamati anche all’estero, dove ancor oggi tiene concerti che fanno il tutto esaurito.

Ultimamente il cantante ha modificato il suo nome in SHALPY, forse per dare un tocco di internazionalità in più al suo personaggio, ormai lanciatissimo anche in USA, Spagna, Germania e America Latina.