Pupo si racconta, tra tentazioni omosessuali e la suite da 6000 euro al mese

Vive da 16 anni in una suite da 6000 euro al mese e rivela di aver avuto un rapporto con un travestito: le dichiarazioni di Pupo

chiudi

Caricamento Player...

Intervistato da Panorama e Diva e Donna, Pupo ha svelato alcuni lati nascosti della sua vita, partendo dalla suite in cui vive da 16 anni, che costa 6000 euro al mese.

“Sono un uomo brillante, ma mia madre dice che sono un coglione. Ho sempre guadagnato tanti soldi. Pensa che da sedici anni vivo a Roma fisso in una suite dell’Hotel Aldrovandi a seimila euro al mese… La mia è una scelta di vita. Ho il culto della qualità. Non me la faccio mai mancare”.

Leggi anche: Maria De Filippi confessa gli interventi estetici

Ma le stranezze di Pupo non si fermano qui: nella vita privata, infatti, gestisce due relazioni, una con la moglie Anna e l’altra con l’amante Patricia.

“Mai fatto sesso a tre, però. Bigamo? Per niente. La bigamia è illegale in Italia. È quando vivi sotto lo stesso tetto con 2 donne. Non è il mio caso. Anna è una donna semplice. Patricia di classe. Diverse ma simili nella grande intelligenza. Mia madre è donna di larghe vedute. Mi ha massacrato solo quando giocavo. Odia il gioco. Non accetterei mai che una di loro mi tradisse… Patricia è possessiva. La chiamano “il Rottweiler”. Anche Anna è gelosa, ma è più brava a nasconderlo”.

E pupo non si accontenta delle sue due donne, ha confessato di essere più volte stato tentato da rapporti omosessuali.

“Ho avuto anche tentazioni omosessuali. Una volta, per errore, anche praticate. Con un travestito all’hotel Windsor di Milano, ma pensavo fosse una donna. [Dopo averlo scoperto] Ero troppo eccitato. Non ce l’ho fatta a tornare indietro”.

Se Pupo dovesse scegliere un uomo sceglierebbe di avere una relazione con Gianni Morandi:

“C’era un tale feeling tra noi che, se ci fossimo piaciuti, saremmo finiti a letto insieme”.

Fonte Foto: today