Psy è Morto, ma è solo una Bufala sul Web

Anche il cantante coreano Psy vittima di una bufala sul web: per ore milioni di persone hanno creduto che fosse morto per un terribile incidente stradale

chiudi

Caricamento Player...

Aiuto, Psy è morto. Anzi no, è vivo. Si tratta di una bufala. Anche il popolarissimo cantante sudcoreano, divenuto famoso in tutto il mondo per l’incredibile successo del suo Gangnam Style prima e di Gentleman poi, non è sfuggito al perverso meccanismo delle bufale che corrono in rete. Tutto è partito da un post falso su una pagina fan di facebook per far rimbalzare la notizia della morte di Psy in tutto il mondo.

Il simpatico cantante coreano, per i ‘burloni’ autori dello scherzo, sarebbe rimasto vittima di un terrificante incidente automobilistico. In breve la notizia è diventata virale. Senza preoccuparsi della fonte, evidentemente falsa, in pochi minuti i ‘like’ sulla pagina “R.I.P. Psy” sono diventati migliaia, per poi lievitare ulteriormente durante la giornata. Insomma per diverse ore milioni di persone hanno creduto davvero che Psy fosse morto.

In realtà Psy è più vivo che mai e continua a lavorare sul suo prossimo album, destinato a diventare un nuovo cult. Nel frattempo spopola il recentissimo Hangover, singolo trash dance realizzato in coppia con il rapper americano Snoop Dogg. Un tipo così, ma chi l’ammazza.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”22885″]