Prostituzione: donne sicure e tassate. Ecco la proposta di Lega Nord

“Controlli sanitari, imposte e stop al racket delle lucciole di strada”: Lega Nord presenta la sua proposta per superare la legge Merlin e riaprire le case chiuse. Un modo per legalizzare la prostituzione a tutela delle donne

Si riparla della possibilità di riaprire le case chiuse. La legge Merlin viene definita da Lega Nord “Una legge ipocrita e anacronistica, che ha consegnato il fenomeno della prostituzione alla criminalità”.

Ed infatti il tema della prostituzione continua a tenere banco da anni. Dallo scorso 3 marzo 2014 è agli atti l’iniziativa legislativa a prima firma del deputato leghista Davide Caparini, che autorizza la prostituzione solo in edifici privati, in comuni con più di 10mila abitanti e subordina le autorizzazioni al rilascio di certificati che attestino l’assenza di malattie sessualmente trasmissibili.

La proposta leghista prevede inoltre l’aumento delle pene in caso di sfruttamento della prostituzione minorile e associazione a delinquere. Nella proposta inoltre, si prevede che, proprio per tutelare la prostituzione, le Asl debbano prevedere controlli costanti nelle case di tolleranza.

Nel caso siano accertate malattie sessualmente trasmissibile l’’attività’ sarà immediatamente chiusa. Alle Regioni le competenze sul recupero delle ex prostitute.

Dice Davide Caprini:

“La legge Merlin ha fallito e, scegliendo di non scegliere, ha solo peggiorato la situazione. È chiaro che una regolamentazione è necessaria ed è significativo che anche il Pd se ne sia finalmente reso conto, dopo che la Lega Nord, da decenni, pone il tema. Il nostro modello è quello delle più avanzate democrazie europee, per la tutela della salute pubblica e la lotta allo sfruttamento e al racket. La tassazione della prostituzione, in un paese come la Germania, produce un gettito fino a 15miliardi, un autentico ‘tesoretto’, che potrebbe finalmente portare a una riduzione delle tasse per i cittadini. La storia non ha eliminato la prostituzione e non c’è riuscita nemmeno la legge Merlin, ora è tempo di dare regole al fenomeno”.

ultimo aggiornamento: 09-04-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X