Proprietà del sale integrale

Tutte le proprietà del sale integrale: come sfruttare al massimo i benefici apportati dal magico oro bianco nella sua forma più grezza.

chiudi

Caricamento Player...

Il sale marino, conosciuto anche come l’oro bianco, è un vero toccasana per il metabolismo. Quello integrale, invece è ancora più prezioso perché essendo grezzo è ricco di decine di microelementi fondametali all’organismo, come lo zinco e il sodio. In natura si presenta con un colore grigiastro, e se viene sbiancato per essere messo in commercio, perde molti dei suoi principi energizzanti e rivitalizzanti. Scopriamo quali sono le proprietà del sale integrale.

Le proprietà del sale integrale: antinvecchiamento, antinfiammatorio e antidolorifico.

Il sale ha ottime proprietà antinvecchiamento. Per sfruttarle al massimo si può godere di un momento di relax facendo un bagno con il fiore del sale marino, il primo ad essere raccolto e ricco di principi benefici. Far riscaldare l’acqua fino ad essere molto calda e aggiungere un chilo e mezzo di sale. Mischiate per bene fino a quando non sarà sciolto completamente e immergetevi. Dopo essere usciti dall’acqua la pelle risulterà liscia al tatto e soffice come la seta. Avvertirete addosso una piacevole sensazione di leggerezza e tonicità della pelle. Grazie all’azione del sale con l’acqua potrete godere delle sue  proprietà purificanti  e sconfiggere problemi di acne, gonfiori, irritazioni e punture di insetto.

Inoltre, il sale integrale vanta ottime proprietà antinfiattorie e antidoloriche e può aiutare in caso di disturbi muscolari, contratture, distorsioni e mal di schiena. In caso di mal di schiena, ad esempio immergere un panno in acqua calda e sale e appoggiarlo sulla schiena per mezz’ora circa. Ripetere l’operazione per alcuni giorni e inizierete a sentirne giovamento. Gli impacchi di sale integrale sono, dunque, importantissimi a seguito di un trauma in quanto evitano l’edema e l’infiammazione dei tessuti.

 

Fonte immagine copertina: Instagram