Professione Party Planners: Intervista Esclusiva di Donna Glamour alle Giovani Conduttrici Laura e Virginia

A chi non piacciono le feste? Quelle allestite in maniera impeccabile, dagli addobbi agli intrattenimenti? La loro riuscita non è così scontata e gli allestimenti non sono dettati dal caso. Occorre professionalità. Chi ha seguito su Real Time Laura e Virginia con la loro trasmissione “Party Planners” lo sa. Ora le due irresistibili conduttrici sono pronte ad insegnare le basi professionali ed i trucchi del mestiere a tutti nelle aule milanesi di Komax Srl.

chiudi

Caricamento Player...

Il corso “Professione: Party Planners” si terrà a Milano i prossimi 12 e 13 aprile.

Donna Glamour ha incontrato Laura Caldarola e Virginia Cabrini, che ci parleranno un po’ di loro, del loro lavoro e del corso proposto da Komax Srl.

Benvenute su Donna Glamour. Per chi non vi conoscesse, ci raccontate un po’ di voi?

Virginia: Ho sempre avuto una grande passione: organizzare feste speciali riservando un’attenzione quasi maniacale ai dettagli. Trovo che in queste occasioni si creino delle atmosfere davvero magiche e ho fatto di tutto per trasformare tutto questo nel mio lavoro.

Come scoprirsi “party planners”, ci vuole “vocazione”?

Laura: Sicuramente qualcuno sentirà una vocazione, nel mio caso è nato tutto per caso. Dopo aver lavorato 5 anni come stylist nella redazione moda di un noto femminile italiano, ho deciso di cambiare tutto, così ho iniziato a lavorare nella pasticceria di famiglia. Non soddisfatta del tutto ho fondato con i miei fratelli una società di catering che si chiama Beautifood. Ma ciò che mi piace di più è l’organizzazione, la fase creativa di un progetto, così mettendo insieme le mie competenze ho iniziato il percorso di party planner.

Virginia: Molto importante è prima di tutto avere la passione per tutto quello che riguarda questo mondo.  Dopo di che sono fondamentali anche una certa creatività, manualità e sicuramente una formazione almeno di base.

[rev_slider professionepartyplanners]

Il vostro incontro? Chi segue il programma su Real Time nota subito un grande affiatamento. Vi lega una profonda amicizia? Come vi siete conosciute?

Laura: Ci siamo conosciute perché avevamo amicizie  in comune. E da subito abbiamo pensato di fare qualcosa insieme, sapevamo che unendo le nostre competenze e professioni sarebbe nato un progetto interessante.

Virginia: Ci siamo conosciute un paio di anni fa e l’idea di fare qualcosa insieme è arrivata immediatamente, abbiamo unito le nostre competenze e tutto il resto è arrivato in maniera molto naturale.
L’affiatamento che si nota nel programma è quello che ci ha fatto capire fin da subito che dovevamo assolutamente unire le forze e sviluppare i nostri progetti insieme.

E la tv come è arrivata?

Laura: Notando  il successo delle trasmissioni di lifestyle e dei reality, abbiamo deciso di rivolgerci a Real Time pensando che sarebbe stato divertente raccontare il nostro lavoro in tv.

Virginia: Tutte le persone con cui parlavamo avevano grande interesse nei confronti della nostra professione e dai qui è venuta l’idea di proporre un programma nel quale si parlasse proprio di questo.

Cosa amate di più del vostro lavoro? La ricetta per creare un evento di successo?

Laura: La creatività e il divertimento… in fondo parliamo di feste! Un evento avrà successo se il cliente e i suoi ospiti saranno soddisfatti. Ciò vuol dire mangiare bene e divertirsi.

Virginia: Sicuramente la possibilità di dare libero sfogo alla fantasia, la possibilità di svegliarmi tutte le mattine e inventare un modo per creare l’isola che non c’è o una giungla o un pianeta extraterrestre.
La ricetta è il tema da seguire e le dosi variano in base a quello scelto, ma di sicuro c’è: una buona dose di fantasia, un pugno di colore, una busta intera di travestimenti, decorazioni in abbondanza e intrattenimento quanto basta!

Il party più bello che ognuna di voi ha organizzato? Oltre che in tv avete mai collaborato per la realizzazione di una festa?

Laura: Sì, abbiamo collaborato per eventi e feste di compleanno. Quasi tutti i party sono stati belli, sicuramente quello a tema pirata per mio nipote è stato speciale.

Virginia: Ho realizzato di recente una festa a tema “L’Isola che non c’è”. Uno spazio molto grande in cui i bambini avevano a disposizione ogni tipo di gioco tematizzato per la zona dell’isola in cui si trovavano: c’era il posto delle fate con la polvere di stelle, l’accampamento indiano le tende, il grande galeone pirata gonfiabile e la baia dove pescare i pesci calamita. Avrei proprio voluto essere invitata a questa festa!!

Si, collaboriamo ogni volta che c’è da organizzare un party perfetto.

Party Planners di Professione con Donna Glamour
Party Planners di Professione con Donna Glamour

Vi sono mai capitati degli inconvenienti? All’ultimo minuto un disguido? Un committente particolarmente difficile da soddisfare?

Laura: Ahahahaha purtroppo sì… succede di tutto, dal cliente che ad una settimana dall’evento vuole cambiare delle cose a quando qualcuno rompe… una torta, ad esempio durante l’allestimento.

Virginia: Gli imprevisti dell’ultimo minuto capitano quasi ogni volta, ma fortunatamente sono sempre riuscita a gestirli. L’importante in queste situazioni è non farsi prendere dal panico e  gestire tutto con molta calma e tranquillità. Sicuramente i clienti particolarmente esigenti sono una di quelle cose che complicano un po’ la fase organizzativa e spesso non aiutano, ma ci piacciono le sfide!

Dalla TV ad un’aula, quella di “Professione: Party Planners” di Komax Srl. Com’è nasce questo corso? In cosa consisterà? Ce ne parlate?

Laura: Un corso dedicato a chi vuole intraprendere il lavoro di party planner. Due giornate divise tra Virginia e me, dove io sarò più specifica riguardo al buffet e mise en place. Darò consigli, racconterò alcune regole del mestiere, condividerò la mia esperienza attraversando tutte le fasi di realizzazione di un evento, partendo dall’idea fino allo sviluppo finale, analizzando prodotti e le tecniche di realizzazione.

Virginia: Siamo state contattate dalla titolare della scuola che ha visto in noi la passione che da sempre abbiamo per questo lavoro e ha deciso di cucire addosso alla nostra professione, così nuova nel settore, un corso. Per me il corso rappresenta un’opportunità incredibile di trasmettere la passione e l’entusiasmo raccontando la mia esperienza personale. Consigli pratici ed esempi, brevi tutorial e una buona dose di divertimento. Ecco il mio mix per il corso di Party Planners.

Party Planners di Professione con Donna Glamour
Party Planners di Professione con Donna Glamour

Potrebbe essere un’occasione per chi è alla ricerca di nuove opportunità lavorative?

Laura: Indubbiamente si, adesso più che mai è il momento di “inventarsi qualcosa” ma attenzione, senza la professionalità si rischia di inciampare. Ci vuole pazienza, bisogna fare la cosiddetta “gavetta” e poi lanciarsi. Anche se la competizione è tanta.

Virginia: Penso che ci sia sempre spazio per i lavori creativi e soprattutto per le persone che amano il proprio lavoro e lo fanno con professionalità. Quindi credo che questo corso potrebbe essere un buon inizio per tutte coloro che vogliono intraprendere questa carriera.

Dopo la TV e dopo il corso? Altri progetti insieme?

Laura: I progetti sono tanti e speriamo che le persone non smettano mai di voler festeggiare 😉

Virginia:
Sicuramente continueremo a lavorare insieme, nel frattempo però sta anche per arrivare la primavera e inizierà la stagione dei matrimoni che coincide con il periodo dell’anno più intenso per chi, come me, organizza eventi. Ho comunque un’idea per un progetto nuovo ogni giorno, li metto nel cassetto e spero proprio di riuscire a realizzarli tutti!