Principe Filippo ricoverato, Buckingham Palace: “È amareggiato”

Il Principe Filippo è stato ricoverato per degli accertamenti dovuti ad una preesistente infezione. A sostituirlo negli impegni pubblici il figlio Carlo.

chiudi

Caricamento Player...

Il Principe Filippo, 96 anni e consorte della Regina Elisabetta, è ricoverato in via precauzionale per degli accertamenti a causa di un’infezione. Buckingham Palace ha fatto sapere che il duca di Edimburgo è “di buon umore, ma amareggiato di non poter presenziare al discorso di inaugurazione del parlamento della regina”. Filippo è stato sostituito dal figlio Carlo, erede al trono, per il discorso a Westminster con il quale la regina ha illustrato il programma del governo.

Ma niente paura: il Principe Filippo d’Inghilterra ha presto lasciato l’ospedale sui suoi piedi, come ha fatto sapere la BBC.

Principe Filippo
FONTE FOTO: facebook.com/spettacolo.fanpage

Principe Filippo: amareggiato per non poter presenziare alle gare ippiche

Il marito della regina ha recentemente annunciato che in autunno cesserà di partecipare a impegni pubblici di rappresentanza, ma, nonostante i suoi 96 anni, ha mantenuto un ritmo serrato di attività: prima del ricovero, infatti, Filippo era ad Ascot, sabato ai festeggiamenti per il compleanno della sovrana.

Nel 2016 ha partecipato a 110 eventi, è presidente o direttore di 800 organizzazioni. I problemi di salute più recenti di Filippo risalgono a quattro anni fa, quando il principe venne ricoverato di nuovo al King Edward VII di Marylebone per un piccolo intervento all’addome.

La Regina, aggiornata sulle sorti del consorte durante il suo intervento alle Camere unite, ha dichiarato: “L’uscita dall’Ue è una priorità per il Regno Unito, così come costruire il più ampio consenso sul futuro del paese fuori dall’Unione europea”.

La Regina ha poi aggiunto: “Il mio governo cercherà di mantenere una partnership profonda e leale con gli alleati europei e di forgiare nuove relazioni commerciali in tutto il mondo. Nuove leggi su dogane e commercio contribuiranno a realizzare una politica commerciale indipendente e sarà dato tutto il supporto alle imprese britanniche per esportare sui mercati di tutto il mondo”. 

Nessun accenno alla visita del presidente Usa Donald Trump a Londra, mentre Elisabetta ha menzionato la visita di stato dei re di Spagna, Filippo e Letizia. La Regina Elisabetta II ha invece ribadito che il nuovo governo britannico intende appoggiare l’applicazione dell’accordo di Parigi sul clima.

FONTE FOTO: facebook.com/spettacolo.fanpage