Lutto per il Principe Carlo: è morta la madrina Lady Patricia Mountbatten

Il Principe Carlo, erede al trono d’Inghilterra, sta vivendo il lutto per la perdita della cara madrina: Lady Patricia Mountbatten.

chiudi

Caricamento Player...

Il Principe Carlo, erede al trono d’Inghilterra, sta vivendo il lutto derivante della perdita della cara madrina: Lady Patricia Mountbatten. La donna è scomparsa all’età di 93 anni nella sua residenza del Kent. Una vita sicuramente segnata da una tragedia quella di Patricia, cugina di terzo grado della Regina Elisabetta. Nel 1979 Patricia è riuscita a scampare all’attentato dell’Ira nella contea di Sligo, in Irlanda, quando saltò in aria una barca nella quale si trovava con la sua famiglia. Nello scoppio morirono suo padre e zio di Carlo, Lord Louis Mountbatten, così come perse la vita il figlio Nicholas di 14 anni, la suocera e il 15 enne Paul Maxwell.

Principe Carlo, triste per “una donna veramente speciale di cui conservo uno splendido ricordo”

Principe Carlo
Principe Carlo

Il Principe ha espresso il suo cordoglio per la perdita, descrivendo Patricia come una donna “veramente speciale di cui conservo uno splendido ricordo per il ruolo molto importante che ha rappresentato nella mia vita”.

Ad esprimere il proprio dolore sono stati anche la regina Elisabetta e il principe Filippo, recentemente ritiratosi a vita privata e cugino di primo grado di Lady Mountbatten. I due hanno espresso le loro condoglianze. Ricordiamo che Lady Patricia Mountbatten ha avuto molto lustro dal punto di vista sociale, dal momento che ha detenuto il titolo di membro della Camera dei Lord fino al 1999 quando, in seguito ad una riforma, sono stati rimossi i pari ereditari dall’assemblea.

Ricordiamo che Carlo è stato recentemente protagonista delle dichiarazioni della compagna Camilla, recentemente intervistata dal Daily Mail, a cui ha raccontato le difficoltà di essere stata per anni l’amante di Carlo. La Parker Bowles ha dichiarato: “Non augurerei una cosa del genere nemmeno al mio peggior nemico, sono sopravvissuta grazie alla mia famiglia”.

FONTE FOTO: facebook.com/CharlesHRH